Asic Jungle ha lanciato una versione beta di quello che definisce “il primo mercato hardware di mining in assoluto” per l’hardware di mining di criptovaluta. Il CEO dell’azienda Artem Bespaloff ha dichiarato a Cointelegraph di aver creato una piattaforma affidabile per attrezzature minerarie di seconda mano che opera senza intermediari:

“[It’s] il primo e unico mercato online in cui gli acquirenti possono interagire direttamente con i venditori attraverso la piattaforma e non devono utilizzare alcun servizio di intermediazione o canali di Telegram (li chiamo canali Telegram ‘abbozzati’) perché lì succedono di tutto. E abbiamo deciso di creare questo ecosistema in cui acquirenti e venditori trattano tra loro “.

Un elenco di esempio. Fonte: Asic Jungle.

La soluzione dell’azienda a questi problemi è un mercato bilaterale che collega acquirenti e venditori di ASIC in un ambiente sicuro e trasparente. Secondo Bespaloff, i broker ASIC attualmente addebitano premi elevati che stanno sfruttando la mancanza di meccanismi di determinazione dei prezzi del mercato. Crede che questi broker creino asimmetria informativa trattenendo le informazioni pertinenti.

Bespaloff ha affermato che Asic Jungle supporta una serie di funzionalità di sicurezza per garantire che le transazioni avvengano in un ambiente affidabile, inclusa un’enfasi sulla conformità AML. Poiché l’azienda con sede in Canada servirà clienti da tutto il mondo, intendono conformarsi alle leggi e ai regolamenti locali e alle leggi di conformità degli Stati Uniti.

Sebbene le attrezzature minerarie diventino progressivamente meno efficienti con il passare del tempo, Bespaloff ha assicurato che c’è molta richiesta di attrezzature di seconda mano in luoghi con fonti di energia molto economiche o gratuite, come alcune aree del Canada e del Venezuela, sebbene i residenti di quest’ultimo può essere escluso dalla partecipazione a uno sforzo per conformarsi alle sanzioni statunitensi.

Sia Bitcoin che Ethereum (ETH) hanno recentemente aumenta l’hashrate da record con esperienza, indicando che non mancherà l’interesse per le attrezzature minerarie nel prossimo futuro.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here