Il 12 ottobre il prezzo di Ether (ETH) è salito dell’8,15% per raggiungere un nuovo massimo mensile a $ 387,75 su Binance. Il rally da $ 366 a $ 387,50 si è verificato quando Bitcoin (BTC) il prezzo è salito a $ 11.600, portando i trader a ipotizzare che il mercato criptato sia riavviato.

Nelle ultime settimane i fondamentali di Ether si sono rafforzati e nonostante un brusco calo del prezzo dei token finanziari decentralizzati, il numero di utenti attivi nella rete Ethereum ha continuato a crescere.

Grafico giornaliero ETH / USDT. Fonte: TradingView.com

Ether segue Bitcoin in un forte rally intraday

Quando il prezzo di Bitcoin aumenta, Ether è di solito il primo beneficiario e questo è stato di nuovo il caso quando il prezzo di BTC ha raggiunto una resistenza pluriennale chiave a $ 11.500.

Durante i cicli rialzisti o anche i trend rialzisti a breve termine, Bitcoin segue Ether e viceversa. Entrambe le criptovalute tendono a muoversi in tandem, con l’una davanti all’altra.

Prestazioni di Bitcoin ed Ether YTD. Fonte: Dati sulle risorse digitali

Nelle ultime due settimane, i trader si sono concentrati sulla struttura tecnica favorevole di Bitcoin. Il trader di criptovalute Cantering Clark ha affermato che anche il “contesto” dello slancio del mercato è importante.

I grafici ad alto time frame, inclusi i grafici settimanali e mensili, rappresentano una prospettiva rialzista per Bitcoin. In aggiunta a ciò, altri eventi come Square e MicroStrategy che investono quasi $ 500 milioni in Bitcoin potrebbero amplificare ulteriormente il sentimento positivo. Clark spiegato:

“Il contesto non include solo la struttura del mercato, ma include qualsiasi tipo di motore di crescita sottostante che potrebbe essere in gioco. Difficile essere ribassista su BTC. Potresti essenzialmente creare una ruota con tweet rialzisti, farla girare a caso e avere ragione quasi immediatamente in questo mercato “.