Prezzi del rame, XCU / USD, stimolo fiscale, PMI manifatturiero – Punti di discussione:

  • La ripresa dell’attività manifatturiera globale e la significativa domanda cinese sembrano essere alla base prezzi del rame.
  • La rottura del trend a lungo termine suggerisce che il metallo duttile potrebbe estendere la sua impennata dalla stasi di marzo.

Come notato nei rapporti precedenti, si sta verificando un aumento del 56% del rame dal minimo di marzo piccoli segni di cedimento, dopo che il mese scorso il prezzo del metallo duttile è salito a un nuovo massimo di due anni sulla scia della ripresa dell’attività manifatturiera globale e della crescente domanda cinese.

Tuttavia, la reimposizione delle restrizioni del Covid-19 in diverse nazioni europee e la mancanza di progressi nei colloqui di stimolo del Congresso sembra aver limitato il potenziale rialzo per il proxy di crescita globale nel breve termine, con i prezzi del rame in calo dello 0,28% a settembre e la fine di una serie di guadagni per cinque mesi consecutivi.

Detto ciò, con la presidente della Camera Nancy Pelosi affermando che un tanto necessario pacchetto di stimolo fiscale potrebbe ancora essere consegnato prima delle elezioni presidenziali statunitensi di novembre e del PMI manifatturiero NBS cinese in espansione per il settimo mese consecutivo, la traiettoria a lungo termine per il rame rimane sbilanciata verso l’alto.

Grafico mensile dei prezzi del rame – La rottura del triangolo simmetrico può incoraggiare gli acquirenti

Grafico mensile dei futures sul rame (HG) creato utilizzando TradingView

Da un punto di vista tecnico, i prezzi del rame sembrano guardare a un test del massimo del 2017 (3,3220), dopo aver superato il limite di un lungo periodo Triangolo simmetrico pattern di consolidamento e spingendo appena al di sotto della resistenza chiave al 38,2% di Fibonacci (3,1040).

Sebbene l’RSI continui a seguire la tendenza al ribasso che si estende dagli estremi del 2005, rimane saldamente posizionato sopra il suo punto medio neutro, il che suggerisce un aumento dello slancio rialzista e suggerisce che il percorso di minor resistenza è più alto.

Inoltre, con il MACD tornando in territorio positivo e monitorando i prezzi al di sopra delle medie mobili di 21, 50, 100 e 200 giorni, nei prossimi mesi potrebbe esserci un’impennata verso la soglia di 4,00 psicologicamente imponente.

Grafico settimanale dei prezzi del rame – Nuovo test della resistenza al trend trasformato in supporto

Il prezzo del rame punta al rialzo per il 2020 poiché i dati della Cina indicano una robusta ripresa

Grafico settimanale dei futures sul rame (HG) creato utilizzando TradingView

L’ingrandimento del periodo di tempo settimanale rafforza le prospettive rialziste rappresentate nel grafico mensile, con il recente pullback che sembra convalidare la rottura della parte superiore del trend al ribasso che si estende dai massimi del 2011.

Se il supporto al massimo del 6 luglio (2,9170) continua a sopprimere la pressione di vendita e il RSI mantiene il suo posizionamento costruttivo sopra 60, una ripresa del trend rialzista di marzo sembra in vista.

È necessaria una chiusura settimanale al di sopra del massimo annuale (3,1210) per convalidare il potenziale rialzista e mettere a fuoco il massimo del 2017 (3,3220).

Grafico giornaliero dei prezzi del rame – 50-DMA che alimenta la tendenza al rialzo

Il prezzo del rame punta al rialzo per il 2020 poiché i dati della Cina indicano una robusta ripresa

Grafico giornaliero dei futures sul rame (HG) creato utilizzando TradingView

Infine, su un periodo di tempo giornaliero il metallo duttile sembra attrezzarsi per ripetere il test del 38,2% di Fibonacci (3,1040), nonostante il crollo sotto il supporto di Rising Wedge e la media mobile a 21 giorni (3,0294).

Lo sviluppo degli indicatori RSI e MACD suggerisce che potrebbe essere in atto una spinta al rialzo estesa, poiché entrambi gli indicatori tornano al di sopra dei rispettivi punti medi neutri dopo essere scesi ai livelli più bassi da agosto.

Inoltre, un ‘croce d’oroLa formazione – l’incrocio di 100-DMA sopra la 200-DMA – suggerisce un aumento dello slancio rialzista, che alla fine potrebbe sfociare in una spinta a nuovi massimi annuali se la resistenza psicologica chiave al livello 3,10 viene violata con successo.

A tal fine, i prezzi del rame sembrano destinati a salire più in alto nell’ultimo trimestre del 2020, se il supporto chiave al livello di 3,00 psicologicamente imponente rimane intatto.

– Scritto da Daniel Moss, analista di DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da Daniel Moss

Migliora il tuo trading con IG Client Sentiment Data





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here