ISM Services PMI, S&P 500, Economic Recovery – Talking Points

  • ISM Services PMI registra un quinto mese di crescita
  • Il mercato azionario si muove al rialzo dopo il giorno delle elezioni
  • Il rischio di mercato futuro include FOMC e NFP rapporto

Mercoledì mattina il PMI dei servizi ISM ha superato i limiti al 56,6%. Sebbene la cifra mostri un calo dell’1,2% rispetto al mese precedente, mostra ancora un settore dei servizi in espansione nell’economia statunitense, ora al suo quinto mese consecutivo di crescita. I mercati azionari negli Stati Uniti stanno mostrando uno slancio rialzista questa mattina con il S&P 500 Indice che sale a un aumento di quasi il 3% dopo il rilascio del rapporto.

Indice S&P 500 (grafico 3 minuti)

Grafico creato con TradingView

La cifra dei servizi, combinata con quella di questa settimana rapporto di produzione, mostra che la ripresa economica negli Stati Uniti è sostenuta, nonostante un aumento dei casi Covid in molti stati. Tuttavia, il rapporto dei servizi mostra che le preoccupazioni di Covid sono ancora rilevanti e potrebbero interrompere la ripresa in futuro. Il Rapporto ISM registra un intervistato che dice:

Il business è migliorato, ma dipende molto dalle restrizioni relative a COVID-19. Le scorte ei tempi di consegna del fornitore sono più lunghi e irregolari con interruzioni dovute al mantenimento di tempi di consegna snelli come misura del flusso di cassa, ma mettendo a rischio la fornitura costante “

Le migliori opportunità di trading nel 2020

Le migliori opportunità di trading nel 2020

Consigliato da Thomas Westwater

Ottieni la tua previsione gratuita sulle migliori opportunità di trading

Uno sguardo più attento al rapporto mostra anche che molti dei sottocomponenti dell’indice continuano a crescere, inclusi nuovi ordini, occupazione e attività commerciale. L’attività commerciale è diminuita dell’1,8%, ma mostra ancora una forte crescita della produzione al 61,2% per ottobre. La cifra potrebbe essere un prodotto della continua domanda repressa dopo mesi in cui i consumatori sono rimasti in casa per evitare le interazioni sociali. Un altro segnale incoraggiante dal rapporto indica l’occupazione con l’indice di occupazione che registra il suo secondo mese consecutivo di crescita al 50,1%, dopo essere sceso dal 51,8%.

Il dato PMI è sicuramente un segno di fiducia per le speranze di ripresa a forma di V nella progressione economica dopo la fase iniziale della pandemia Covid. Tuttavia, è probabile che la volatilità continui questa settimana con il reazione del mercato alle elezioni continua ad evolversi mentre gli stati indecisi calcolano i voti. Secondo il Calendario economico DailyFX, giovedì vedremo la decisione sul tasso di interesse del FOMC e venerdì mattina il rapporto sui salari non agricoli di ottobre.

Calendario economico DailyFX

Calendario economico

Fonte: DailyFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here