USD / CAD, CAD / JPY, Bank of Canada, tassi di interesse negativi – Punti di discussione:

  • Il paradiso associato Dollaro statunitense e Yen giapponese è sceso al ribasso durante la sessione di negoziazione asiatica sulla scia delle speranze di stimoli fiscali.
  • Il Dollaro canadese sembra pronta a sovraperformare le sue controparti principali mentre la BoC parla di tassi negativi.
  • USD / CAD guardando una spinta a nuovi minimi mensili dopo aver immerso il supporto chiave.
  • CAD / JPY pronto ad estendere il suo rimbalzo più alto mentre il prezzo ritaglia un modello rialzista del triangolo ascendente.

Riepilogo Asia-Pacifico

Un’ampia tendenza al rischio è stata osservata in tutto il commercio Asia-Pacifico, poiché i colloqui bipartisan tra la presidente della Camera Nancy Pelosi e il segretario al Tesoro Steven Mnuchin hanno sostenuto le speranze di aiuti fiscali.

Il paradiso associato Dollaro Americano e lo yen giapponese ha continuato a perdere terreno nei confronti delle loro controparti principali mentre è sensibile al rischio Dollaro australiano spinto indietro verso il suo massimo mensile.

Oro è tornato indietro sopra il segno di $ 1,910 / oz e argento sono aumentati di oltre l’1,8% poiché i rendimenti dei titoli del Tesoro USA a 10 anni sono scivolati al ribasso.

Guardando al futuro, i dati sull’occupazione canadese per il mese di settembre evidenziano un docket economico piuttosto leggero.

Calendario economico DailyFX

BoC rimette i tassi negativi sul tavolo

Il dollaro canadese potrebbe continuare a sovraperformare le sue controparti principali nel breve termine, nonostante i suggerimenti del governatore della Bank of Canada Tiff Macklem secondo cui una politica dei tassi di interesse negativi rimane un’opzione praticabile per la banca centrale.

Macklem ha affermato che “non stiamo discutendo attivamente di tassi di interesse negativi a questo punto, ma è nel nostro kit di strumenti e non diciamo mai mai”, forse tentando di ottenere una certa flessibilità e assicurare ai mercati che un ulteriore allentamento potrebbe essere sul tavolo se la ripresa economica della nazione rallenta notevolmente .

Tuttavia, il Governatore ha anche affermato che “per quanto fosse necessaria una risposta politica coraggiosa, inevitabilmente renderà l’economia e il sistema finanziario più vulnerabili agli shock economici lungo la strada”, aggiungendo che “la linea di fondo è che i settori pubblico e privato insieme devono essere profondamente consapevoli dei rischi e delle vulnerabilità del sistema finanziario mentre l’economia si riprende ”.

Il dollaro canadese sovraperforma poiché la BoC respinge i tassi negativi

Fonte: dati sulla mobilità Apple

Ciò potrebbe indicare che i politici canadesi stanno diventando più sensibile al potenziale impatto di misure alternative di politica monetaria e potrebbe esitare ad allentarsi ulteriormente in assenza di un notevole deterioramento dei dati economici.

Detto questo, i dati deludenti sull’occupazione per il mese di settembre potrebbero spingere la BoC a ripensare la sua attuale aspetta e vedi approccio alla politica monetaria, dato che i dati ad alta frequenza riflettono un notevole rallentamento in tutti e tre i parametri di mobilità – camminare, guidare e transito – e una “ seconda ondata ” di infezioni da Covid-19 minaccia di ribaltare la ripresa economica della nazione.

Il capo funzionario della sanità pubblica canadese Theresa Tam ha sottolineato che il sostanziale aumento “del numero di casi ospedalizzati [is] sollevando preoccupazioni per la capacità di mettere a dura prova il sistema sanitario se la tendenza al rialzo continua “, poiché la nazione ha registrato il più alto numero di nuove infezioni da coronavirus dall’inizio della pandemia, l’8 ottobre.

Tuttavia, nel frattempo, il dollaro canadese sembra destinato a guadagnare terreno rispetto allo yen giapponese e al dollaro USA associati ai porti, se i prossimi dati economici incoraggeranno la Banca del Canada a mantenere stabili le leve di politica monetaria.

Il dollaro canadese sovraperforma poiché la BoC respinge i tassi negativi

Fonte: Worldometer

Notizie di trading Forex: la strategia

Notizie di trading Forex: la strategia

Consigliato da Daniel Moss

Notizie di trading Forex: la strategia

Grafico giornaliero CAD / JPY – Triangolo ascendente in gioco?

I tassi CAD / JPY sembrano pronti ad estendere il loro rimbalzo dal supporto chiave al 78,6% di Fibonacci (78,47), poiché il prezzo sale sopra il massimo di luglio (80,14) e continua a ritagliarsi un rialzo Triangolo ascendente modello di continuazione.

Lo sviluppo dell’RSI, tuttavia, è indicativo di uno slancio rialzista che svanisce poiché l’oscillatore continua a rispettare la tendenza al ribasso che si estende dagli estremi di giugno e non riesce a risalire sopra i 60.

Ciò potrebbe suggerire che il prezzo potrebbe scivolare indietro verso la definizione del sentiment Media mobile di 200 giorni (79,72) prima di riprendere la sua spinta verso l’alto, se il supporto al massimo di luglio (80,14) cede il passo.

Tuttavia, una spinta per testare il massimo di agosto (81,58) potrebbe essere in vista se il prezzo rimane costruttivamente arroccato sopra il segno psicologicamente cruciale di 80,00, con una chiusura giornaliera sopra il massimo di giugno (81,91) necessaria per convalidare la rottura della parte superiore del Triangolo ascendente e potenzialmente innescare un’impennata per testare il massimo pre-crisi (84,75).

Il dollaro canadese sovraperforma mentre la BoC respinge i tassi negativi

Grafico giornaliero CAD / JPY creato utilizzando TradingView

Grafico giornaliero USD / CAD – Eyeing Push to Post-Crisis Low

Le prospettive per i tassi USD / CAD rimangono sbilanciate al ribasso, poiché il prezzo continua a seguire i confini di un Canale discendente e al di sotto di tutte e quattro le medie mobili.

Inoltre, un crossover ribassista sull’indicatore MACD e sul RSI tornare al di sotto del suo punto medio neutro suggerisce di aumentare la pressione di vendita, che alla fine potrebbe intensificare il ritiro dal massimo di settembre (1,3421) se l’USD / CAD non è in grado di risalire sopra il livello di 1,3200.

Una spinta per testare lo swing-low del 10 settembre (1,3119) sembra probabile nei prossimi giorni, con una rottura al di sotto del supporto psicologico a 1,3100 che potrebbe mettere a fuoco il minimo post-crisi (1,2994).

D’altra parte, un rimbalzo verso la resistenza confluente al minimo di giugno (1,3316) potrebbe essere sulle carte se i venditori non riuscissero a superare il supporto a 1,3100.

Il dollaro canadese sovraperforma mentre la BoC respinge i tassi negativi

Grafico giornaliero USD / CAD creato utilizzando TradingView



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano -12% 24% -3%
settimanalmente 11% 5% 9%

– Scritto da Daniel Moss, analista di DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here