Dollaro canadese, Coronavirus, BoC, CAD / JPY, USD / CAD – Punti di discussione:

  • La resistenza della Banca del Canada a un allentamento più aggressivo potrebbe continuare a sostenere CAD.
  • USD / CAD tassi che osservano nuovi minimi annuali dopo essere crollati grazie al supporto.
  • CAD / JPY prepararsi per testare il punto di flesso chiave.

CAD per spingere più in alto come BoC concentrarsi sul QE

Il dollaro canadese potrebbe continuare a spingere al rialzo nonostante un aumento significativo delle infezioni locali da coronavirus, poiché la Banca del Canada si allontana tassi negativi e si concentra sull’adeguamento del suo programma di Quantitative Easing.

La BoC ha scelto di mantenere il suo obiettivo per il tasso overnight “al limite inferiore effettivo dello 0,25%” e ha ricalibrato il suo programma di QE per “spostare gli acquisti verso obbligazioni a più lungo termine” nella riunione di politica monetaria di ottobre.

Anche il Governatore Tiff Macklem e il Consiglio direttivo si sono mossi per ridurre gradualmente gli acquisti totali del programma a “almeno 4 miliardi di dollari a settimana”, aggiungendo che “con questi aggiustamenti combinati, il programma di QE sta fornendo almeno lo stesso stimolo monetario di prima”.

Come notato in precedenti rapporti, Macklem ha espresso le sue preoccupazioni riguardo all’impatto di un ulteriore allentamento monetario, avvertendo che “per quanto sia necessaria una risposta politica audace, inevitabilmente renderà l’economia e il sistema finanziario più vulnerabili agli shock economici lungo la strada”.

Canada Ivey PMI

Fonte – TradingEconomics

La dichiarazione del Governatore, in tandem con i recenti aggiustamenti politici della banca centrale, potrebbe indicare che i responsabili politici canadesi potrebbero resistere a un ulteriore allentamento in assenza di un notevole deterioramento dei dati economici.

In effetti, i recenti rilasci economici potrebbero giustificare l’esitazione della BoC a utilizzare misure di allentamento più aggressive, poiché il rilascio di Ivey PMI di ottobre – una misura della fiducia delle imprese – è aumentato a 54,5 e ha superato le aspettative del mercato di una stampa di 51,5.

Pertanto, gli operatori di mercato possono scartare la possibilità che la banca centrale fornisca ulteriori accomodamenti nel breve termine e, a sua volta, dia un premio al dollaro canadese sensibile al ciclo.

Notizie di trading Forex: la strategia

Notizie di trading Forex: la strategia

Consigliato da Daniel Moss

Notizie di trading Forex: la strategia

Restrizioni Covid-19 che minacciano la ripresa economica

Va notato, tuttavia, che l’imposizione di restrizioni più rigide sul Covid-19 in diverse province canadesi potrebbe influenzare la posizione della banca centrale, come sottolinea il premier dell’Ontario Doug Ford che “se i numeri andranno totalmente fuori controllo, non esiterò a farlo cosa serve per proteggere la salute e la sicurezza delle persone ”.

Con la media mobile di 14 giorni che registra le infezioni che si aggira a più del doppio dei livelli visti ad aprile, il primo ministro Justin Trudeau ha esortato i premier provinciali ei sindaci a non allentare la vigilanza sulla salute pubblica “perché sentono la pressione di non chiudere le attività o rallentare la nostra economia ”.

Detto questo, l’indice di rigore della risposta del governo di Oxford è rimasto invariato dall’inizio di settembre, forse a causa della riluttanza delle autorità regionali a inasprire le restrizioni.

Il dollaro canadese potrebbe aumentare a causa del rafforzamento del sentimento del mercato, BOC esitante

Fonti – Università di Oxford, Apple Mobility Data

Anche i dati sulla mobilità ad alta frequenza si sono stabilizzati nelle ultime 6 settimane, con tendenze sia di guida che di camminata che si mantengono al di sopra della linea di base pre-coronavirus. Ciò suggerisce non solo che le restrizioni sono rimaste relativamente invariate, ma suggerisce anche che i residenti potrebbero diventare insensibili al marcato aumento delle infezioni.

Tuttavia, gli investitori dovrebbero continuare a monitorare gli sviluppi della salute locale e la risposta delle autorità regionali, con l’imposizione di misure più rigorose che probabilmente limitano il rialzo del CAD rispetto alle controparti associate ai porti.

Grafico giornaliero USD / CAD – Rialzo minimo di ottobre

Il dollaro canadese potrebbe aumentare sul consolidamento del sentimento del mercato, BOC esitante

Dollaro statunitense/ Grafico giornaliero CAD creato utilizzando TradingView

Da un punto di vista tecnico, i tassi USD / CAD sono pronti a continuare a muoversi verso il basso, poiché il prezzo continua a seguire i confini di un canale discendente.

Sebbene la divergenza ribassista dell’RSI suggerisca una correzione a breve termine, ulteriori perdite appariranno in vista se la resistenza chiave al minimo del 12 ottobre (1,3101) rimane intatta.

Una chiusura giornaliera al di sotto del 50% di Fibonacci (1,3039) sembra aprire la porta a una sfida del range di supporto a 1,2930 – 1,2950, ​​con una rottura convincente al di sotto che mette in gioco il minimo di ottobre 2018 (1,2783).

In alternativa, superare il limite psicologicamente imponente di 1,31 potrebbe generare una sonda della media mobile a 50 giorni che definisce il trend (1,3197) e della resistenza del canale.

Il dollaro canadese potrebbe aumentare sul consolidamento del sentimento del mercato, BOC esitante

I dati dei trader al dettaglio mostrano che l’83,40% dei trader è net-long con un rapporto tra trader long e short a 5,02 a 1. Il numero di trader net-long è superiore del 15,64% rispetto a ieri e del 75,13% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 6,79% rispetto a ieri e del 27,95% rispetto alla scorsa settimana.

Solitamente adottiamo una visione contrarian per affollare il sentiment e il fatto che i trader siano netti lunghi suggerisceCAD i prezzi potrebbero continuare a scendere.

I trader sono più lunghi rispetto a ieri e alla scorsa settimana, e la combinazione del sentiment attuale e dei cambiamenti recenti ci dà una più forte inclinazione al ribasso al ribasso del trading USD / CAD.

Grafico giornaliero CAD / JPY – Eyeing August High Resistance

Il dollaro canadese potrebbe aumentare sul consolidamento del sentimento del mercato, BOC esitante

CAD /Yen giapponese grafico giornaliero creato utilizzando TradingView

Una vivace ripresa CAD / JPY ha spinto la coppia di valute di nuovo al di sopra della 200-DMA (79,72) che definisce il sentiment, allontanandosi di poco dall’alta resistenza di agosto (81,58).

Questo potrebbe preparare il terreno per CAD / JPY per salire ai livelli più alti da giugno, se il supporto alla chiusura giornaliera del 9 ottobre (80,50) si mantiene stabile.

In definitiva, è necessaria una mossa sopra il massimo di giugno (81,91) per segnalare una ripresa del trend rialzista che si estende dal nadir di marzo e aprire un percorso verso il 61,8% di Fibonacci (83,74).

Al contrario, la violazione del supporto chiave al massimo di luglio (80,14) potrebbe intensificare la pressione di vendita e trascinare il prezzo verso il 78,6% di Fibonacci (78,47).

– Scritto da Daniel Moss, analista di DailyFX

Seguimi su Twitter @DanielGMoss

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da Daniel Moss

Migliora il tuo trading con IG Client Sentiment Data





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here