Annunciata per la prima volta nell’ottobre 2019, la Blockchain Service Network cinese, nota anche come BSN, mira a fornire un’infrastruttura pubblica globale progettata per supportare reti blockchain pubbliche e private tra città interconnesse.

Secondo il white paper introduttivo di BSN, il progetto servi come “infrastruttura di informazione” progettata per promuovere lo sviluppo di città intelligenti per l’emergente economia digitale. Il white paper spiega anche che l’obiettivo del BSN è che le città costruiscano uno o più nodi cittadini pubblici collegati tramite Internet per formare una rete di servizi blockchain di nodi di città fisiche a livello nazionale e, infine, a livello mondiale.

Previsto a languire a livello globale nel tempo

Sebbene ambizioso, il BSN cinese sembra fare progressi dal suo lancio un anno fa. Ad esempio, il BSN ufficialmente è diventato disponibile per uso commerciale globale nell’aprile di quest’anno. L’iniziativa è sostenuta dal think tank sulla politica del governo cinese, The State Information Center, insieme ai principali attori coinvolti nelle industrie di comunicazione, finanza e software della Cina.

Anche durante la fase beta di BSN, il progetto ha attirato più di 2.000 sviluppatori, che hanno creato applicazioni per far avanzare i sistemi di approvvigionamento idrico pubblico, la tracciabilità degli articoli e le fatture elettroniche. Da allora, il BSN cinese lo ha fatto ha lanciato un sito web internazionale progettato per coinvolgere più sviluppatori. Il sito web afferma inoltre che i principali fornitori di cloud, tra cui Google e Amazon Web Service, fanno parte dell’iniziativa. Più di recente, il BSN ha annunciato che tre noti blockchain pubblici hanno si è unito al suo ecosistema in crescita.

Tuttavia, il progresso non sempre equivale al successo, soprattutto quando si tratta di un’infrastruttura globale con obiettivi elevati come quelli del BSN. Pertanto, la società di ricerche di mercato Forrester ha rivelato nel suo Previsioni 2021 sulla blockchain aziendale che il BSN cinese “languirà” a causa dell’attuale clima geopolitico della regione.

Martha Bennett, analista principale di Forrester e coautrice del rapporto, ha dichiarato a Cointelegraph che in Cina, la costruzione del BSN continuerà a un ritmo costante. Tuttavia, Bennett ha spiegato che le ambizioni della Cina per il BSN di essere una rete veramente globale non saranno soddisfatte a breve termine:

“Le imprese saranno diffidenti nel farsi coinvolgere in iniziative strettamente associate allo Stato cinese. Ci sono anche preoccupazioni circa il livello di controllo che lo Stato cinese potrebbe avere sui punti di accesso alla rete “.

Secondo Bennett, le sanzioni, insieme al desiderio di molti paesi di ridurre la dipendenza dalla Cina, avranno un impatto sul progresso globale della BSN. Mentre i pensieri di Bennett sul BSN sono solo una previsione, alcuni recenti statistiche rivelano che le visioni sfavorevoli della Cina hanno raggiunto livelli storici. Inoltre, gli Stati Uniti hanno dimostrato la paura della tecnologia controllata dal governo cinese, vista attraverso vieta la richiesta di app secondo quanto riferito, associato al governo cinese, come TikTok e WeChat.

Tuttavia, alcuni chiedono di dissentire sul fatto che il clima geopolitico della Cina influenzerà lo sviluppo di BSN. Yifan He, CEO di Red Date Technology – la società privata dietro il funzionamento e la manutenzione quotidiana della BSN – ha dichiarato a Cointelegraph che l’attuale clima geopolitico non ha influenzato lo sviluppo della BSN. “La metà dei nostri partner tecnologici proviene dagli Stati Uniti e stiamo lavorando a stretto contatto con Amazon Web Services e Google Cloud come nostri partner cloud globali”, ha affermato. Ha inoltre osservato che il BSN è attualmente più un progetto tecnico:

“L’obiettivo del BSN, nel team breve, è quello di abbassare la barriera dei costi delle tecnologie blockchain per chiunque e costruire un protocollo di interoperabilità migliore per connettere tutte le catene in modo semplice e a basso costo.”

In particolare, il white paper BSN discute il potenziale della blockchain per un’iniziativa come BSN. Il documento afferma che la blockchain consentirà un meccanismo di condivisione delle risorse per le città intelligenti, riducendo notevolmente il costo delle risorse. Il white paper afferma che gli editori di applicazioni blockchain possono “utilizzare servizi pubblici uniformi forniti dalla BSN e affittare le risorse condivise secondo necessità. Ciò riduce notevolmente i costi degli editori e dei partecipanti “.

Secondo He, il BSN sta procedendo senza intoppi, notando che il testnet BSN per blockchain autorizzati è stato recentemente lanciato. “A lungo termine, pensiamo davvero che il modo di trasmissione dei dati creato dalle tecnologie blockchain rimodellerà, persino ricostruirà Internet per una maggiore sicurezza e una migliore privacy”, ha aggiunto. Ha inoltre commentato che una data non è stata fissata o addirittura prevista su quando il BSN avrà un impatto globale.

L’iniziativa globale di BSN potrebbe riguardare maggiormente il marketing di blockchain pubbliche

È anche importante sottolineare che ci sono due versioni del BSN: uno si chiama “BSN China” e l’altro è “BSN International”. Secondo He, BSN è ancora una rete, ma la governance è divisa tra BSN China e BSN International. “Proprio come Internet, la Cina ha un’agenzia per regolamentare Internet, e gli Stati Uniti ne hanno un’altra”, ha detto.

Sebbene l’idea abbia un senso, lo scetticismo nei confronti di BSN International viene dimostrato. Kevin Feng, ex direttore operativo della società di blockchain aziendale VeChain, ha dichiarato a Cointelegraph che il clima geopolitico della Cina è sicuramente una delle sfide chiave per BSN International. “È motivo di preoccupazione per le aziende con sede negli Stati Uniti o nell’UE che la maggior parte dell’infrastruttura blockchain di BSN sia ospitata su provider di cloud con sede in Cina”, ha affermato.

Inoltre, Feng ha sottolineato che BSN China utilizza solo reti blockchain private autorizzate, mentre BSN International incorpora blockchain pubbliche senza autorizzazione. Feng ritiene che la Cina BSN possa avere un impatto più rapido, ma ha notato che la versione internazionale è “più a scopo di marketing per i protocolli blockchain pubblici”. Feng ha inoltre commentato i difetti di questo modello, come l’addebito degli utenti in base al traffico generato:

“Oltre al clima geopolitico della Cina, questo modello di servizio non è attraente per gli sviluppatori sulla blockchain pubblica. Poiché la blockchain pubblica è open source, gli sviluppatori di solito configurano i propri nodi per le proprie applicazioni ed è probabilmente più economico del modello basato sul traffico “.

Le iniziative blockchain cinesi prevedono ancora di avanzare rapidamente

Sebbene lo scetticismo sull’iniziativa BSN rimanga, il recente rapporto sulla blockchain aziendale di Forrester prevede anche che l’infrastruttura blockchain nazionale della Cina avanzerà più velocemente della maggior parte delle regioni. Secondo il rapporto, nel 2021 il governo cinese effettuerà investimenti strategici nella maggior parte delle province, con accordi firmati e sistemi che entreranno in produzione. Il rapporto afferma: “Questo investimento nazionale contribuirà a creare ponti tra processi a silos in aree come i servizi ai cittadini che sono stati particolarmente difficili in Cina. Questo sforzo concertato spingerà la Cina avanti rispetto ad altre regioni “.

Secondo Charlie Dai, analista di Forrester e coautore del rapporto, l’iniziativa nazionale cinese “nuova infrastruttura” rende la blockchain parte integrante dell’infrastruttura digitale del paese. Bennett ha inoltre sottolineato che sebbene questo non sia molto diverso da Le ambizioni blockchain dell’Europa, La Cina è un unico paese in cui la tecnologia e la creazione di una rete possono essere tradotte in realtà più rapidamente:

“Al contrario, in Europa, ci sono iniziative a livello di UE e di paese. I processi per farli funzionare sono progettati per essere equi, ma di conseguenza sono anche tipicamente piuttosto macchinosi; poi c’è anche la necessità di un allineamento tra le iniziative a livello nazionale e quelle a livello dell’UE. Negli Stati Uniti, l’adozione della tecnologia è generalmente lasciata alle forze di mercato; quindi, non esiste un’iniziativa equivalente alla European Blockchain Services Infrastructure o BSN. “

Inoltre, Czhang Lin, consulente di rete blockchain per Haier Group – una multinazionale cinese – ha detto a Cointelegraph che l’infrastruttura blockchain nazionale cinese si muoverà più velocemente di altre regioni, principalmente a causa della storica cultura della pianificazione centrale dall’alto verso il basso del paese. “Da quando il presidente Xi ha annunciato la blockchain come tecnologia a livello di strategia nazionale nell’ottobre 2019, abbiamo riscontrato un enorme interesse tra i governi di tutti i livelli per studiare e pianificare l’adozione della blockchain”, ha osservato.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here