Un protocollo blockchain open source chiamato Secret Network ora offre funzionalità di privacy per la blockchain Ethereum e 14 token ERC-20.

Secondo un post sul blog di Secret Network, il protocollo lanciato il suo Secret Ethereum Bridge sulla mainnet oggi, progettato per consentire a Ether (ETH) e tutti i possessori di token ERC-20 per creare versioni programmabili delle loro risorse con funzionalità di privacy. The Secret Network ha confrontato questi token “segreti” con monete per la privacy come Monero (XMR):

“I token segreti combinano la programmabilità degli ERC-20 con la privacy di monete come Zcash o Monero. Le interazioni con i contratti dei token segreti sono crittografate, visualizzabili solo per rivolgersi ai proprietari o ai detentori della chiave di visualizzazione”.

Secret Network ha detto che inizialmente lo avrebbe fatto offrono queste funzionalità per la privacy a 14 token ERC-20, inclusi ETH, Yearn.Finance (YFI), Uniswap (UNI), Band (BAND), Compound (COMP), Chainlink (LINK), Aave (AAVE), Kyber (KNC), Synthetix (SNX ), Ocean (OCEAN), Maker (MKR), Dai (DAI), Tether (USDT), True USD (TUSD) e Bitcoin avvolto (WBTC).

L’ultimo annuncio di Ethereum fa parte di un piano più ampio di Secret Network per portare funzionalità di privacy a blockchain pubbliche. Gli sviluppatori possono creare e distribuire i contratti intelligenti “segreti” del protocollo che utilizzano input, output e stati crittografati. Secondo quanto riferito, questi contratti consentono a una blockchain di utilizzare dati privati ​​in app decentralizzate senza compromettere i dati personali degli utenti.

Il protocollo ha affermato che stava anche pianificando il lancio di ricompense per l’estrazione di ponti a partire da gennaio. Gli utenti di Crypto possono guadagnare token SCRT di Secret per mantenere le loro risorse bloccate sul ponte Secret Ethereum.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here