Prezzo bitcoin (BTC) sembra prendere una breve pausa dopo aver raggiunto un nuovo massimo del 2020 a $ 15.960 il 5 novembre.

Il lasso di tempo di 1 e 4 ore mostra la compressione del prezzo all’interno di una bandiera e durante la maggior parte della giornata di negoziazione, il livello di $ 15.500 è rimasto come supporto. $ 15.750 è il livello che Bitcoin deve superare per perseguire un altro tentativo a $ 16.000.

Grafico a 4 ore BTC / USDT. Fonte: TradingView

Nell’ultima ora, una candela doji a forma di libellula si è formata quando il prezzo è sceso verso il basso per testare il supporto inferiore della bandiera del toro a $ 15.166, e mentre la formazione si avvicina al suo terminale i trader cercheranno un breakout che spingerà attraverso il livello da $ 15.500 a $ 15.600 dove si nasconde un nodo VPVR ad alto volume.

Chiaramente, c’è una piccola lotta tra rialzisti e ribassisti e capovolgere il livello di $ 15,600 per supportare con una chiusura di 4 ore aumenterà la possibilità che BTC faccia una terza corsa a $ 16.000.

L’RSI continua anche a salire oltre 70, un segnale rialzista, ma il volume degli acquisti giornalieri si è leggermente ridotto dopo che alcuni trader si sono assicurati profitti mentre BTC è salito a $ 15.900.

In alternativa, un calo sotto il supporto della bandiera a $ 15.100 apre la porta per un tocco del 20-MA a $ 14.680. Il rapido breakout quasi verticale che si è verificato dal 4 al 5 novembre si è verificato senza stabilire alcun “nuovo supporto” e, poiché il profilo del volume, l’intervallo visibile mostra che esiste un divario che va da $ 13.900 a $ 15.500.

Nel caso in cui il prezzo scenda al di sotto di $ 15.100 e gli acquirenti non la percepiscano come un’opportunità di acquisto in calo, c’è la possibilità di un nuovo test del livello da $ 14.000 a $ 13.800 come supporto.

Mentre un calo del 9%, $ 1.400 non è nervoso, i test di supporto inferiore sono perfettamente naturali e salutari dopo forti rally come quello visto questa settimana.

Le altcoin finalmente trovano la loro strada

Grafico dei prezzi giornalieri del mercato crittografico. Fonte: Coin360

Mentre il prezzo di Bitcoin cerca una direzione, gli altcoin hanno riguadagnato un briciolo del vasto territorio perso negli ultimi due mesi. Ether (ETH) è il leader più importante degli ultimi giorni poiché l’altcoin è salito a 447 $ e attualmente sta tentando di sfondare la resistenza a 450 $.

Anche Yearn Finance (YFI) ha fatto una mossa forte poiché ha registrato un rally di oltre il 30% a $ 11.100. Anche il token UNI di Uniswap ha avuto un aumento del 15,5% e attualmente viene scambiato a $ 2,53.

Secondo CoinMarketCap, la capitalizzazione di mercato complessiva delle criptovalute è ora pari a $ 444,6 miliardi e il tasso di dominanza di Bitcoin è del 64,7%.