L’incursione di IBM nell’ecosistema blockchain si sta approfondendo con una nuova partnership per tracciare le catene di approvvigionamento nei settori tessile e della moda.

The Armonk, gigante tecnologico con sede a New York annunciato Lunedì che sta collaborando con il produttore tessile tedesco Kaya & Kato per sviluppare una rete blockchain che traccia l’origine dei tessuti utilizzati nell’industria della moda. La nuova applicazione consentirà ai fornitori e ai clienti di Kaya & Kato di identificare dove vengono lavorati i loro tessuti, nonché di comprendere ogni fase dei processi di produzione e distribuzione. IBM ha detto:

“La rete è progettata per creare trasparenza sull’origine degli indumenti, dalla fibra utilizzata al completamento del prodotto finale, e per fornire ai consumatori la consapevolezza che i loro vestiti sono prodotti in modo sostenibile”.

In particolare, l’iniziativa è sostenuta dal Ministero federale tedesco per lo sviluppo economico.

IBM ha identificato l’abbigliamento sostenibile come una promettente impresa di crescita, in particolare tra i giovani demografici europei.

Uno studio commissionato da IBM sui consumatori europei condotto da Morning Consult ha rilevato che il 75% degli intervistati afferma di essere preoccupato per gli sprechi nel settore della moda. Il 64% indica il desiderio di acquistare indumenti se le nuove tecnologie potessero verificare le affermazioni di sostenibilità.

La logistica della catena di approvvigionamento è stata a lungo pubblicizzata come uno dei migliori casi d’uso per la tecnologia blockchain. Una migliore tracciabilità, soprattutto nella fornitura di cibo e medicine, è uno dei maggiori driver di valore dell’integrazione blockchain.

È stimato che il 20% dei droghieri globali utilizzerà la tecnologia blockchain per la sicurezza alimentare e la tracciabilità entro il 2025.

Sebbene VeChain sia probabilmente il progetto blockchain più riconoscibile che affronta la gestione della catena di approvvigionamento, anche altri protocolli come WaltonChain, Wabi e Ambrosus stanno cercando di interrompere questo spazio. In termini di capitalizzazione di mercato e azione sui prezzi, le criptovalute della catena di approvvigionamento sono relativamente piccole rispetto ad altri verticali del settore come DeFi, contratti intelligenti e oracoli.

Per quanto riguarda IBM, la multinazionale tecnologica è emersa come una delle più grandi imprese blockchain al mondo. Ricerca di IDC elenchi IBM come leader di mercato globale nei servizi blockchain, seguita da vicino da Accenture e Infosys.