Il prezzo di Bitcoin (BTC) è sceso bruscamente il 29 settembre da $ 10.950 a $ 10.630 durante la notte, registrando un calo del 3%. Dopo il rifiuto a $ 11.000, il sentimento dei trader rimane misto.

Alcuni sono cautamente ottimisti sulla base della premessa che BTC rivendica il livello di $ 10.700. Tecnicamente, gli analisti affermano che l’area di $ 10,7k è un punto di prezzo fondamentale per Bitcoin nel breve termine.

Altri affermano che l’andamento dei prezzi di BTC si è invertito a breve termine dopo il suo rifiuto. L’intensa reazione di Bitcoin a un livello di resistenza cruciale a $ 11.000 rappresenta una minaccia di un ritiro più ampio.

Cautamente ottimista: cosa deve fare Bitcoin per riprendersi

Secondo un trader pseudonimo noto come “Byzantine General”, ci sono tre livelli macro chiave per Bitcoin.

I tre livelli si trovano a $ 10.700, $ 9.800 e $ 11.800, con $ 10,7k che rappresentano un ostacolo a breve termine per BTC. Il commerciante disse:

“10700 sembra essere un livello chiave. 9800 e 11800 sono i due altri livelli importanti più vicini. “

Se Bitcoin reclamasse in modo convincente $ 10.700, aumenterebbe la probabilità di un nuovo test di $ 11.800 in ottobre. Una nuova candela mensile si aprirà il 1 ° ottobre e potrebbe verificarsi un picco di prezzo con l’apertura del mercato.

Il grafico dei prezzi di Bitcoin con livelli chiave

Il grafico dei prezzi di Bitcoin con livelli chiave. Fonte: Generale bizantino

Ma se BTC non riesce a rimanere sopra i $ 10,700, amplificherebbe le possibilità di vedere $ 9,800. Ciò renderebbe anche molto probabile un nuovo test del gap CME di $ 9.600 se BTC dovesse rifiutare $ 10.700.

Lo scenario ribassista di breve termine

Un altro trader di Bitcoin pseudonimo noto come “Benjamin Blunts” prevede il “rifiuto selvaggio” che causa una correzione più ampia.

Ha detto che il recente rifiuto di Bitcoin a $ 10.950 ha toccato un livello critico di Fibonacci. Nell’analisi tecnica, i livelli nella sequenza di Fibonacci sono considerati aree cardine per una potenziale inversione di tendenza.

Il trader ha affermato che potrebbe verificarsi un calo sotto i 10.000 $, possibilmente nell’intervallo di supporto da 9.600 $ a 9.800 $. Lui disse:

“Come un orologio, tocco perfetto dello 0,78 per BTC e rifiuto selvaggio da esso. aspettandomi un nuovo minimo sotto 9.5k da qui, tuttavia sono short ETH invece perché penso che scenderà di più. non commettere errori, questo è un chiaro trend al ribasso imo, di nuovo principalmente nelle stalle “.

Oltre al rifiuto ribassista, gli indicatori on-chain e l’attività di rete segnalano un ribasso a breve termine. I ricercatori di Santiment hanno affermato che l’attività di indirizzo sulla blockchain di Bitcoin sta rallentando.

Il numero di indirizzi Bitcoin attivi diminuisce

Il numero di indirizzi Bitcoin attivi diminuisce. Fonte: Sentimento

Il calo dei fondamentali mentre si intensifica l’incertezza del mercato potrebbe causare livelli più elevati di pressione di vendita. I ricercatori hanno detto:

“Perché $ BTC continua a vedere cali ogni volta che ci avviciniamo a $ 11k? Il nostro modello DAA Divergence indica che la rete sta riscontrando una grave mancanza di attività di indirizzamento. Oggi è la quinta uscita più ribassista degli ultimi 6 mesi. “

In genere, gli indicatori e le metriche on-chain sono segnali a medio-lungo termine e spesso non rappresentano con precisione le tendenze dei prezzi a breve termine. Quindi, a breve termine, il prezzo del Bitcoin dipenderà molto probabilmente dal fatto che ritesterà $ 11.000 o rischierà di scendere a $ 10.000.

Tuttavia, altri analisti vedono comunque segnali rialzisti. L’indicatore di difficoltà hash ribbon, ad esempio, è stato segnalando una “zona di acquisto” per Bitcoin, che sostiene il caso rialzista a medio termine per BTC.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here