Yearn Finance (YFI) il prezzo è stato in grave difficoltà nelle ultime 2 settimane e molti nella comunità crittografica incolpano Sam Bankman-Fried (SBF), CEO di Alameda Research e FTX, per la forte correzione.

Nell’ultimo mese, il token YFI nativo del gigante DeFi Yearn.finance è sceso del 62,7% da $ 43.970 a $ 16.360.

Come riportato da Cointelegraph, la maggior parte dei DeFi i token sono stati corretti del 40% -60% a settembre e questa svendita ha avuto luogo come Bitcoin ed Ether (ETH) anche i prezzi sono diminuiti.

Negli ultimi 40 giorni, il prezzo di Ether è sceso da $ 488 a $ 372, scendendo fino a $ 308. Questa debolezza nell’altcoin al primo posto per capitalizzazione di mercato ha ulteriormente amplificato la flessione dei token DeFi.

Grafico giornaliero YFI / USDT. Fonte: TradingView.com

Perché Alameda sta cortocircuitando YFI?

Durante la scorsa settimana, sono emersi vari rapporti secondo cui Alameda Research ha una posizione corta su YFI.

Alameda, che si descrive come una società di trading quantistico, è riconosciuta come una delle società di criptovaluta di maggior successo. A novembre 2019, Ha riferito Bloomberg che Alameda facilita il 5% del volume di mercato delle criptovalute, scambiando fino a $ 1 miliardo al giorno.

L’11 ottobre, SBF ha confermato sui social media che Alameda ha una posizione corta su YFI. Tuttavia, SBF ha sottolineato che non ha fatto crollare il prezzo di YFI.

Secondo SBF, Alameda ha piazzato una posizione corta netta di 200 YFI. È equivalente a circa $ 3,28 milioni a un prezzo di $ 16,400. Tuttavia, il dirigente della borsa ha detto che non era sufficiente per far crollare il prezzo di YFI. Lui disse:

“SBF ha preso in prestito YFI che ha distrutto il suo prezzo, l’ha venduto su Binance e altri scambi – solo una volta che è stato catturato, YFI è risalito ‘Falso. 200 YFI netti in meno in pochi giorni * non * lo distruggono! Questo è appena fuori da un ordine di grandezza. L’impatto non è stato enorme. “

SBF ha anche aggiunto che l’YFI che ha “preso in prestito” su Cream, un protocollo DeFi, non è stato utilizzato per abbreviare la criptovaluta.

Gran parte del sentimento negativo sullo short YFI di SBF deriva dalla speculazione che ha preso in prestito YFI per short it.

Bankman-Fried ha negato le speculazioni e ha spiegato che “la maggior parte dell’YFI è stata presa in prestito per liquidità e agricoltura, non per vendita o vendita allo scoperto”.

Per un’azienda delle dimensioni di Alameda, una posizione di 3,28 milioni di dollari è probabilmente una copertura contro il mercato.

Nell’ultima settimana, Bitcoin ed Ether sono aumentati notevolmente mentre i token DeFi sono rimasti invariati su tutta la linea.

A causa della tendenza delle principali criptovalute superando i token DeFi più piccoli, lo short YFI potrebbe essere una copertura a breve termine.

Il mega rally di YFI è finito?

Il prezzo di YFI è ancora notevolmente diminuito rispetto al picco di $ 43.966, ma questo non significa che il progetto manchi di solidi fondamentali. Attualmente il team si sta preparando a lanciare i suoi vault Yearn v2, un importante aggiornamento dei suoi famosi vault. Una volta attive, le casseforti consentiranno agli utenti DeFi di guadagnare rendimenti puntando i loro gettoni nelle casseforti.

Secondo Stats.finance, circa 813 milioni di dollari di capitale sono rinchiusi nei caveau di Yearn dal 12 ottobre.

Nonostante l’imminente lancio del prodotto, il recente controversia che coinvolge l’ex sostenitore della YFI Blue Kirbye la prolungata flessione del prezzo YFI ha reso alcuni trader cauti sul futuro del progetto.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here