Tre soci di Clifford Joseph Harris Jr., un rapper noto anche come TI che era responsabile del contributo al lancio del token FLiK, hanno accettato di pagare più di $ 100.000 dopo che un tribunale distrettuale degli Stati Uniti ha approvato un accordo.

Secondo i documenti depositati il ​​17 novembre presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale della Georgia, Chance White, Owen Smith e William Sparks Jr. pagheranno $ 102.992 in un accordo che copre sanzioni, commissioni e sboccature per il loro ruolo nella vendita di token in offerte iniziali di monete, o ICO, per FLiK e CoinSpark. TI, rapper, cantante e cantautore, ha vinto tre Grammy Awards e ha avuto diversi singoli di successo, tra cui Qualunque cosa ti piaccia e Vivi la tua vita.

La SEC annunciato accuse contro i tre a settembre insieme a Ryan Felton, fondatore della società di produzione video AVA, e TI, sostenendo che le ICO erano “non registrate e fraudolente”. Sparks, che è il social media manager di TI, è stato accusato di aver violato le disposizioni di registrazione vendendo presumibilmente token FLiK sugli account dei social media del rapper.

White e Smith, che sono entrambi coinvolti nell’industria cinematografica di Atlanta, sono stati accusati di aver violato le disposizioni di registrazione e anti-propaganda per presunta promozione di CoinSpark senza rivelare di essere stati pagati per l’approvazione del token.

Il trio ha accettato gli accordi in quel momento, che sono stati approvati dalla corte martedì. Secondo quanto riferito, il caso della SEC contro Felton è ancora in corso, mentre la commissione ha ordinato a TI di pagare una penale di $ 75.000 e di non partecipare a offerte o vendite di titoli di asset digitali per almeno cinque anni.

FLiK è stato uno dei tanti token annunciati durante il boom dell’ICO del 2017. Quando il token è stato lanciato a settembre, Felton ha affermato sui social media che FLiK avrebbe visto “un’enorme crescita in un anno” e sarebbe stato riscattabile per $ 14,99 in 15 mesi. Tuttavia, il prezzo del token ha raggiunto solo $ 0,21 al suo picco il 17 ottobre ed è attualmente in corso scambiato a $ 0,000289 secondo i dati di CoinMarketCap.

Nel 2018, un gruppo di 25 investitori ha chiamato Felton e TI in una causa legale collettiva accusandoli di gestire uno schema di pump-and-dump con FLiK sostenendo il token utilizzando informazioni fuorvianti e approvazioni di celebrità.

Il team legale del gruppo ha successivamente modificato il querela per includere il comico Kevin Hart per il suo presunto ruolo. Un giudice distrettuale degli Stati Uniti ha respinto la causa contro TI all’inizio di quest’anno, affermando di non aver trovato prove concrete di violazioni dei titoli o false dichiarazioni per negligenza riguardo al rapper che reclamizza FLiK.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here