Un totale di 62K Bitcoin (BTC) le opzioni scadranno venerdì e ciò equivale a $ 830 milioni di interessi aperti. Questi numeri enormi non riescono a riflettere il fatto che il 58% di queste opzioni sono ora ritenute inutili.

Man mano che ci avviciniamo alla data di scadenza, le opzioni call (buy) al di sopra del livello attuale iniziano a deprezzarsi molto velocemente. Non vale la pena pagare $ 20 per l’opportunità di acquistare BTC a $ 14,5K venerdì mattina. Pertanto, le opzioni di scorrimento per il mese successivo non sono così utili.

Prezzi delle opzioni BTC di ottobre. Fonte: Deribit

Con meno di 48 ore alla scadenza di ottobre, le opzioni call (buy) superiori a $ 14,5K e superiori hanno quote ridotte. Lo stesso si può dire per le opzioni put (vendita) da $ 11,5K che attualmente vengono scambiate al di sotto dei $ 10 ciascuna.

Deribit è in testa con una quota di mercato del 70% delle opzioni che sono ancora degne. Attualmente, ci sono $ 134 milioni di opzioni call (buy) da $ 11,5K a $ 13,5K, contro i $ 45,5 milioni di opzioni put (vendita) da $ 12,5K a $ 14,5K. Pertanto, i tori favoriscono gli orsi con un rapporto di 3: 1.

Chicago Mercantile Exchange (CME) detiene una quota di mercato del 26% tra le opzioni BTC di ottobre che ancora contano. Le opzioni call (buy) vicine all’attuale livello di mercato ammontano a $ 72 milioni, mentre le put (sell) sono inferiori a $ 1 milione. Questo movimento non è diverso dalle scadenze passate poiché i trader di opzioni CME sono solitamente estremamente ottimisti.

Pertanto, attualmente c’è uno squilibrio di $ 160 milioni a favore dei tori sui mercati delle opzioni BTC. Questo è un numero rilevante considerando che la scadenza avviene in un momento prestabilito. Le opzioni e i futures OKEx e Deribit scadranno alle 8:00 AM (UTC) del 30 ottobre e il CME poche ore dopo alle 16:00 (UTC).