Joel Birch, co-fondatore della piattaforma automatizzata di investimento crittografico Stacked, ha dettagliato la sua immersione iniziale in Bitcoin (BTC) come modo di giocare d’azzardo su Internet.

“Ho comprato il mio primo Bitcoin perché stavo giocando a Blackjack online”, ha detto Birch a Cointelegraph in un’intervista. “Il bitcoin costava circa $ 250 al pezzo, e così, nel 2015, ho perso quello che sarebbe l’equivalente di centinaia di migliaia di dollari oggi, giocando a blackjack.”

Tra il 2015 e il 2017, Bitcoin è passato da $ 200, fino a $ 20.000 su alcune borse, il che significa che le prime perdite di Birch nel blackjack si sono rivelate molto più alte di quanto pensasse al momento del gioco d’azzardo del 2015. Birch, noto anche su Twitter come “Bitcoin Birch”, ha spiegato di aver guadagnato molto di più in base alle variazioni dei prezzi di Bitcoin rispetto alle sue attività di gioco con carte online.

“Uno dei motivi per cui mi sono entusiasmato per la criptovaluta come veicolo di investimento è stato perché ho visto quanti soldi stavo guadagnando in quel momento non giocando e tenendo il Bitcoin che avevo acquistato da Coinbase, invece di metterlo nei giochi di Blackjack. ”

Birch ha descritto di aver guardato un giorno le sue partecipazioni in Bitcoin per il gioco d’azzardo online, vedendo il suo account valutato il 30% in più in termini di dollari USA, basato semplicemente sul movimento al rialzo dei prezzi di Bitcoin. “Quella è stata la prima volta che ha cliccato”, ha detto, realizzando le sue inette abilità nel Blackjack e contemporaneamente vedendo opportunità nelle criptovalute.

Molti dei primi partecipanti alle criptovalute si sono fatti strada nel settore attraverso strade simili (anche se tangenziali). Chris Maurice, CEO dello scambio di criptovalute Yellow Card ha venduto Bitcoin su eBay e a Posizioni di Taco Bell, per esempio.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here