PROSPETTIVE PER IL PETROLIO GREZZO:

  • WTI il petrolio greggio è sceso del 4,6% in due giorni tra le preoccupazioni relative a virus e stimoli
  • Secondo Baker Hughes, i conteggi delle piattaforme petrolifere negli Stati Uniti e in Canada hanno continuato a salire
  • Occhio dei commercianti di petrolio Mercoledì Dati EIA, prevedendo un 1,5 milioni dibarile aumento delle scorte questa settimana

I prezzi del greggio WTI sono scesi per il secondo giorno a 38,80 dollari USA, segnando un calo di due giorni del 4,6%. Il selloff è stato dovuto principalmente a un rapido aumento di infezioni globali da coronavirus e le speranze in calo per a Pacchetto di soccorso USA prima delle elezioni presidenziali. Più di 5 milioni di nuovi casi di Covid-19 sono stati segnalati in tutto il mondo negli ultimi 14 giorni, stabilendo un nuovo record da quando la pandemia è iniziata all’inizio di quest’anno (grafico sotto).

Una scalata di due giorni in DXY Anche l’indice del dollaro USA alimentato dalla domanda di beni rifugio ha pesato sui prezzi delle materie prime. L’amministratore delegato di BP Bernard Looney ha dichiarato lunedì in un forum virtuale che la seconda ondata virale potrebbe avere un impatto maggiore del previsto sulla domanda globale di petrolio.

Il calo dei prezzi del greggio fa eco al sentimento prevalente di “ assenza di rischio ”, che ha anche trascinato Dollaro australiano inferiore. AUD / USD è sceso del 2,3% finora questa settimana, essendo una delle valute del G10 con le peggiori performance.

Covid-19 mondiale nuovo casi quotidiani

Fonte: Google

Nel frattempo, a Baker Hughes il rapporto ha mostrato che il numero totale di piattaforme petrolifere attive in Nord America è ancora in aumento (grafico sotto), il che potrebbe indicare un aumento delle forniture a monte. Il numero di piattaforme petrolifere nello Stato Unite è aumentato da 5 a 287, mentre il numero di piattaforme petrolifere canadesi è aumentato da 3 a 83 nella settimana terminata il 23 ottobrerd. Tuttavia, l’attuale livello di conteggio degli impianti di perforazione segna ancora un forte calo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso a causa della minore domanda.

I prezzi del greggio scendono mentre la seconda ondata virale smorza le prospettive della domanda

Fonte: Baker Hughes

I commercianti di petrolio possono anche guardare questo mercoledì VIA rapporti sull’inventario, prevedendo un aumento di 1,5 milioni di barili nelle scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti. I prezzi del petrolio hanno storicamente mostrato una correlazione negativa con i cambiamenti di inventario e i dati degli ultimi 12 mesi possono essere visualizzati nel grafico sottostante. Un aumento molto più elevato del previsto delle scorte potrebbe esercitare una pressione al ribasso sui prezzi del petrolio e viceversa.

I prezzi del greggio scendono mentre la seconda ondata virale smorza le prospettive della domanda

Fonte: DailyFX

A medio termine, le scorte di greggio statunitensi hanno registrato una tendenza al ribasso da luglio. Questa tendenza favorevole, tuttavia, è stata in gran parte compensata da un indebolimento delle prospettive della domanda, evidenziato da minori input di raffineria, produzione di benzina e produzione di combustibili distillati. Con 488,1 milioni di barili, il livello attuale delle scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti è ancora dell’11% circa al di sopra della media quinquennale per questo periodo dell’anno.

Senza una sostanziale riduzione della produzione, l’offerta può continuare a superare la domanda nel mercato del petrolio in mezzo a una seconda ondata virale crescente che potrebbe raffreddare l’appetito di energia e carburante.

Introduzione al Forex News Trading

Introduzione al Forex News Trading

Consigliato da Margaret Yang, CFA

Cosa serve per scambiare dati?

Tecnicamente, I prezzi del greggio WTI non sono riusciti ancora una volta a rompere una resistenza chiave nell’area di 41,00-41,50 $ USA (evidenziata nel grafico sotto) e da allora sono entrati in un periodo di consolidamento. La tendenza a breve termine sembrava essere di parte ribassista poiché l’indicatore MACD ha probabilmente formato una “croce della morte”. Il prezzo ha anche rotto simultaneamente le linee della media mobile semplice (SMA) a 20, 50 e 100 giorni, aprendo la strada a un potenziale di ribasso maggiore. Un livello di supporto immediato potrebbe essere trovato a US $ 38,6 – la banda di Bollinger inferiore.

Prezzo del petrolio greggio WTIQuotidiano Grafico

I prezzi del greggio scendono mentre la seconda ondata virale smorza le prospettive della domanda

IG Sentimento del cliente mostra che 69% di Al dettaglio i commercianti sono net-long petrolio, contro il 31% netto (grafico sotto). Rispetto a un giorno fa, i trader al dettaglio hanno aumentato significativamente le loro posizioni lunghe (+ 24%), perdendo posizioni corte (-4%). Rispetto a una settimana fa, il numero di trader net-long è aumentato del 67% mentre il net short side è diminuito del 38%. Da un punto di vista contrarian, un drastico cambiamento nel sentimento dei commercianti al dettaglio verso un bias sul lato lungo può far supporre un ulteriore indebolimento dei prezzi del petrolio greggio.

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Come utilizzare il sentiment dei clienti IG nel tuo trading

Consigliato da Margaret Yang, CFA

In che modo il posizionamento del trader può influenzare l’andamento dei prezzi?

I prezzi del greggio scendono mentre la seconda ondata virale smorza le prospettive della domanda

Aumentare la fiducia nel trading

Aumentare la fiducia nel trading

Consigliato da Margaret Yang, CFA

Non cedere alla disperazione, prepara un piano d’azione

— Scritto da Margaret Yang, stratega di DailyFX.com

Per contattare Margaret, usa la sezione Commenti sotto o @margaretyjy su Twitter





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here