Bitcoin (BTC), i cluster di balene puntano verso tre livelli di prezzo critici per mantenere una struttura di mercato rialzista nel breve termine.

I cluster di balene si formano quando i grandi investitori acquistano Bitcoin e non lo spostano, rendendola una transazione non spesa. Questi cluster indicano in genere dove esistono livelli di supporto cruciali e la logica è che BTC deve mantenere questo livello per vedere un rally prolungato.

Secondo i dati di Whalemap, i tre importanti livelli di supporto contrassegnati dalle balene sono $ 10.407, $ 10.570 e $ 10.667.

Livelli di supporto Macro Bitcoin rappresentati come cluster di balene.  Fonte: Whalemap

Livelli di supporto Macro Bitcoin rappresentati come cluster di balene. Fonte: Whalemap

I movimenti delle balene possono segnalare l’inizio di un trend rialzista di Bitcoin

Le balene, o singoli investitori che detengono grandi quantità di Bitcoin, di solito cercano una liquidità significativa per acquistare o vendere. Questo perché si occupano di ordini di acquisto o vendita sostanziali e gestiscono questa esigenza puntando a fasce di prezzo altamente liquide.

L’accumulo di balene si verifica spesso quando le mani deboli capitolano e in genere una svendita al dettaglio tra i picchi di paura nei mercati coincide con gli acquisti di balene perché ci sono grandi volumi di vendita da assorbire.

Negli ultimi cinque giorni, molte sono state le ragioni e gli imprevisti che avrebbero potuto spingere gli investitori al dettaglio a vendere.

Il 1 ° ottobre, la Commodities and Futures Trading Commission (CFTC) degli Stati Uniti addebitato BitMEX con violazione della legge sul segreto bancario. Quasi subito dopo, BTC è precipitato del 4,1%.

Quindi, il 2 ottobre, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è risultato positivo al COVID-19. L’inaspettata contrazione del COVID-19 da parte del presidente ha temporaneamente scosso i mercati finanziari e ha aggiunto una certa pressione di vendita su Bitcoin.

I due eventi hanno causato un’intensificazione della paura nel mercato delle criptovalute e il prezzo di Bitcoin è sceso da $ 10.900 a $ 10.500.

Nei giorni successivi il prezzo è risalito a $ 10.670 e questa nuova resilienza trovata corrisponde agli ammassi di balene che si sono formati il ​​2 ottobre.

Due fattori tecnici potrebbero alimentare ulteriormente lo slancio di BTC

Oltre all’attività delle balene, ci sono due catalizzatori tecnici che potrebbero sostenere il sentimento intorno a BTC.

Innanzitutto, il tasso di finanziamento dei futures su Bitcoin nelle principali borse è negativo o neutro. Quando un tasso di finanziamento è basso, significa che la maggior parte dei trader sulle borse futures sta scommettendo contro BTC.

Un periodo prolungato di tassi negativi aumenta la probabilità di una compressione breve, che potrebbe causare un aumento di BTC. Un commerciante pseudonimo noto come “Generale bizantino” disse:

“Ci stiamo avvicinando a lunedì e il finanziamento è diventato più negativo. Soprattutto Binance, dove si trova la maggior parte dei pesci. “

Inoltre, dall’accusa della CFTC contro Bitcoin, il fornitore di dati di mercato Glassnode rapporti che gli investitori hanno ritirato 45.000 BTC da BitMEX. Le partecipazioni si sono spostate principalmente su Gemini e Binance, due dei principali scambi di criptovaluta.

Molti esperti del settore hanno prefigurato un’azione normativa contro BitMEX e il conseguente deflusso di Bitcoin non è particolarmente sorprendente.

Si potrebbe sostenere che il deflusso di fondi da BitMEX a due scambi più affidabili potrebbe giovare al sentimento generale del mercato. Soprattutto perché Gemini è considerato uno degli scambi più forti nella sfera crittografica in termini di conformità normativa.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here