Huobi Global, l’exchange di criptovalute di punta del Gruppo Huobi con sede a Singapore, potrebbe aver avuto un caduta rocciosa nel 2020 – almeno, come FUD circolante e le voci se ne vanno. Oggi, 27 novembre, il marchio ha notizie migliori da annunciare, con il lancio di un’altra piattaforma indipendente con licenza per utilizzare il nome Huobi.

Destinato al mercato malese, il nuovo Huobi Labuan sta lanciando servizi di trading poco dopo aver ottenuto una licenza per il servizio di intermediazione di trading di asset digitali dalle autorità malesi nel settembre 2020.

Per un periodo di prova iniziale di nove mesi, la nuova piattaforma sarà in grado di offrire trading di criptovalute e derivati ​​per oltre una dozzina di criptovalute, incluso Bitcoin (BTC), Etere (ETH), EOS e il simbolo nativo di Huobi.

In termini di infrastruttura, Huobi Labuan fungerà da partner operativo locale di Huobi Cloud e quindi utilizzerà la tecnologia di trading consolidata di Huobi per i suoi servizi di intermediazione di transazioni digitali locali.

Come riportato, Labuan è solo l’ultima di una serie di piattaforme o filiali Huobi autorizzate: il marchio di sette anni ha un punto d’appoggio in Tailandia, negli Stati Uniti tramite partner strategico HBUS, Argentina e tacchino, per dirne alcuni

Nonostante il turbolenza normativa che gli scambi stanno ora affrontando in alcune giurisdizioni, ha Huobi ha continuato ad espandere la propria offerta, impegnarsi con lo spazio DeFi e progetti Internet decentralizzati come Filecoin.

Al momento della stampa, Huobi Global è il secondo classificato scambio di criptovalute in base al volume scambiato giornalmente e in grafici di scambio dei derivati.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here