È stato formato un nuovo gruppo che cerca di promuovere la ricerca e supportare le aziende blockchain.

Il Associazione Ticino Blockchain Technologies è stato lanciato con la partecipazione dell’Università della Svizzera meridionale, nota anche come Università della Svizzera Italiana (USI), e dell’Università di scienze applicate e arti della Svizzera meridionale (SUPSI).

L’obiettivo del gruppo è supportare la ricerca e le aziende del settore blockchain e promuovere gli studi accademici sulla tecnologia.

Altri membri fondatori sono Bitcoin.com, Copernicus Holdings, Eligma, Euronovate, Eventboost, Pangea Blockchain Fund, Poseidon Group, Quadrans Foundation, StrongBlock.io, Superflat e Swiss Blockchain Consortium.

“Blockchain è oggi una tecnologia molto discussa. Si dice spesso, come con l’avvento di Internet, che questa tecnologia potrebbe cambiare molte cose con un impatto diretto su una varietà di settori attraverso miglioramenti nelle catene di approvvigionamento, nei sistemi finanziari e di pagamento, nelle imprese notarili, nei processi aziendali e nei governi. Si tratta di processi che richiedono tempo che richiedono ricerca, nuove competenze, formazione, investimenti, sperimentazione e un cambiamento di mentalità “.

Il gruppo ha aggiunto un crescente interesse per la blockchain ha portato il mondo accademico e le aziende private a iniziare a pensare di creare un centro di eccellenza per la tecnologia e incoraggiare nuove aziende focalizzate sulla blockchain e fare nuovi lavori qualificati.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here