Mentre il 2020 diventerà uno dei più difficili che il mondo abbia affrontato collettivamente in molti anni, il successo del settore della finanza decentralizzata si distingue come una pietra miliare importante per la comunità delle criptovalute.

In mezzo alla pandemia COVID-19 in corso, le economie hanno rabbrividito e governi e istituzioni finanziarie hanno dovuto introdurre politiche monetarie drastiche e pacchetti di stimolo per rilanciare il mercato globale. Come risultato di questa incertezza e della politica monetaria, le classi di attività alternative come le criptovalute sono diventate un target attraente per investitori, imprese e istituzioni.

Il 2020 è stato un grande anno per Bitcoin (BTC) in particolare, con la criptovaluta preminente che ha raggiunto livelli che non sono stati visti dalla sua famigerata corsa al rialzo alla fine del 2017. Forse più significativo è il fatto che Bitcoin ha battuto un nuovo record per la capitalizzazione di mercato complessiva.

Questo periodo di successo è stato accompagnato da un boom della DeFi, che ha tracciato alcuni parallelismi con la mania iniziale dell’offerta di monete che si è accompagnata quando Bitcoin si avvicinava per la prima volta nella storia ai $ 20.000 circa tre anni fa.

La DeFi è la bestia di se stessa, tuttavia, e ha stabilito alcuni numeri impressionanti nel 2020. La sua popolarità è aumentata a causa di un’ondata di attività e di spostamento di valore nell’ecosistema di Ethereum e del più ampio spazio blockchain e criptovaluta. Allo stesso tempo, si teme che lo spazio DeFi porterà a un gran numero di utenti che perdono fondi in progetti che non funzionano per qualsiasi motivo. Ciò potrebbe successivamente ostacolare qualsiasi ulteriore potenziale di sviluppo e l’immagine complessiva che il settore sta cercando di costruire.

Lo stato dello spazio

Lo spazio DeFi ha registrato alcune pietre miliari significative nel 2020, poiché gli utenti hanno chiesto a gran voce di utilizzare i rendimenti propagandati da varie piattaforme e protocolli. Agosto 2020 ha segnato una tappa significativa per lo spazio DeFi, come il mercato superato 7 miliardi di dollari di valore bloccato nelle piattaforme che compongono l’ecosistema, e attualmente ammonta a oltre 14 miliardi di dollari.

L’aumento delle applicazioni DeFi ha anche aggiunto un certo impulso all’aumento del prezzo di Ether (ETH) negli ultimi mesi quando gli investitori sono entrati nel settore dell’agricoltura di rendimento. A quel tempo, le applicazioni decentralizzate in esecuzione sulla blockchain di Ethereum rappresentavano poco meno del 50% del valore totale dell’ecosistema Ethereum.

Come mostrano questi dati, l’utilità e il valore delle piattaforme DeFi sono chiaramente visibili dall’enorme quantità di valore che si incanala in varie piattaforme. Con questo tipo di interesse, la domanda pertinente è: Cosa guiderà l’adozione e un maggiore utilizzo di progetti e prodotti DeFi in futuro?

Alexey Koloskov, CEO e co-fondatore del provider di liquidità DeFi Orion Protocol, ha dichiarato a Cointelegraph che un ingranaggio centrale nel futuro della DeFi sarà l’integrazione con piattaforme e scambi centralizzati. Koloskov ritiene che i progetti DeFi e gli scambi decentralizzati, in particolare, siano nati per fornire ai trader accesso alla liquidità pur mantenendo la proprietà delle loro risorse, ma spesso mancano della liquidità, delle coppie di trading, dell’esperienza utente e delle funzionalità che i trader cercano:

“Fondamentale per la sostenibilità del settore fornirà l’accesso ai vantaggi e alle opportunità in tutto il mercato, ma in modo totalmente decentralizzato: le opportunità più preziose proverranno dalle soluzioni ibride che colmano il divario tra il mondo centralizzato e decentralizzato delle criptovalute”.

Ish Goel, membro fondatore del mercato delle previsioni DeFi PlotX, ha dichiarato a Cointelegraph che sebbene il ridimensionamento continui a essere una sfida che si sta lentamente risolvendo, è necessario affrontare due ostacoli principali per guidare l’uso e migliorare le offerte dei progetti DeFi nell’esperienza utente e nel ridimensionamento delle transazioni , aggiungendo: “I progetti devono semplificare ulteriormente l’esperienza utente delle app per consentire a un utente medio di interagire facilmente con protocolli di comunità non di custodia che non sono mai esistiti prima. Un utente medio non desidera utilizzare MetaMask. “

Affrontare le percezioni difficili

Sebbene l’utilità delle piattaforme DeFi sia stata dimostrata dall’enorme quantità di valore che si riversa nello spazio, questa è stata anche un’area di critica per l’ecosistema. L’agricoltura del rendimento è diventata un argomento caldo, poiché gli utenti di criptovaluta con partecipazioni significative di vari token stanno per ottenere rendimenti considerevoli puntando le loro partecipazioni per guadagnare rendimento.

Mentre questo ha reso alcuni utenti un netto profitto sui loro investimenti, molti altri sono stati derubati da progetti a metà e truffe vere e proprie che cercano di capitalizzare l’hype dello spazio. È il proverbiale lato oscuro della DeFi e non è perso dai nostri addetti ai lavori. Inoltre, anche quando i progetti DeFI sembrano provenire da importanti sviluppatori o cavalcare sull’onda del clamore dei social media, gli investitori potrebbero comunque finiscono in lacrime per i loro fondi persi.

Goel ha fornito una visione più ottimistica del fenomeno del yield farming, suggerendo che gli aspetti positivi superano i progetti che sono finiti male per alcuni utenti: “La maggior parte dei progetti DeFi sono ancora molto giovani e, in questa fase, è importante per loro avviare la liquidità e dare il via a una comunità allineata e impegnata “. Ha inoltre aggiunto che “gli utenti stanno facendo soldi su questi progetti, ma questo gioca un ruolo importante nell’aiutare a portare la trazione iniziale per il progetto se hanno un prodotto legittimo. È un vantaggio per tutti nella maggior parte dei casi. “

Koloskov ha convenuto che la DeFi è diventata in qualche modo sinonimo di agricoltura da reddito, e quello che era iniziato come un vantaggio per l’attrazione di capitali nello spazio ha iniziato a offuscare il settore a causa di pratiche di mercato sgradevoli e truffe: “L’esecuzione si è rivelata poco più che nomi nuovi , codifica e marketing virale – incentrato sul valore speculativo del prezzo con poca considerazione per il valore reale dell’utilità attraverso la tecnologia utile “. Koloskov ha notato che questo era simile a ciò che ha portato alla fine delle offerte iniziali di monete e che sta lentamente accadendo allo spazio DeFi:

“La natura open source della DeFi ha consentito una serie di progetti” anche io “, ma con l’obiettivo di truffe di uscita invece di costruire un futuro decentralizzato della finanza. Ma mentre la “bolla” potrebbe mostrare segni di esplosione di conseguenza, la tecnologia che ne è alla base è qui per restare: l’accesso democratizzato alla finanza globale “.

Valutare l’hype

Dopo aver affrontato le percezioni potenzialmente negative dell’agricoltura di rendimento all’interno dello spazio DeFi, non si può ancora negare che l’ecosistema stia fornendo valore agli utenti. I dati di DeFiPulse stimano che la quantità di valore bloccato in vari progetti e piattaforme nell’ecosistema sia cresciuta in modo esponenziale. Goel ha ammesso che l’hype attorno alla DeFi potrebbe essere inferiore all’utilità effettiva fornita da varie piattaforme e progetti. Ha aggiunto inoltre:

“I protocolli DeFi stanno cambiando la definizione di finanza così com’è oggi. Le persone effettuano transazioni per miliardi di dollari di risorse digitali su protocolli open source. La finanza è in fase di democratizzazione e questo è solo l’inizio di una nuova generazione di imprese guidate dalla comunità “.

Nel frattempo, Koloskov ritiene che l’utilità delle piattaforme DeFi significhi che qualsiasi cosa può essere potenzialmente tokenizzata, il che potrebbe interrompere il settore finanziario globale e vari settori. Ha ribadito che le collaborazioni tra le industrie saranno fondamentali per guidare il futuro della DeFi e di un nuovo sistema finanziario: “Un sistema finanziario decentralizzato di successo non sarà misurato dalla sua capacità di esistere separatamente rispetto alle istituzioni finanziarie centralizzate, ma in grado di agire come intermediario tra i mondi che i consumatori conoscono e il mondo immaturo della DeFi “.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here