Nel 2013 il mondo ha visto il debutto del primo bancomat Bitcoin in assoluto quando una società chiamata Robocoin ha posizionato una macchina in una caffetteria di Vancouver. Consentire ai clienti di scambiare Bitcoin con contanti e viceversa, la macchina ha visto $ 10.000 in BTC transati nel suo primo giorno.

Ora che siamo a un mese dalla fine del 2020, il numero stimato di cripto-ATM in tutto il mondo che consentono ai clienti di acquistare e vendere Bitcoin (BTC) e altri altcoin in contanti è di circa 11.665 ATM, secondo CoinATMRadar.

Ciò riflette un notevole aumento del numero di cripto-ATM rispetto allo scorso anno. Il numero di crypto ATM alla fine del 2019 è stato stimato in 6372 macchine; ora, mentre ci avviciniamo all’addio al 2020, c’è stato un aumento di quasi l’80%.

CoinATMRadar mostra anche che il numero di bancomat crittografici è in costante aumento di una media di 23 macchine ogni giorno, o quasi un nuovo bancomat all’ora.

Gli Stati Uniti hanno registrato la più rapida diffusione nel mondo dei crypto ATM e hanno acquisito la quota maggiore di crypto ATM nel loro territorio. Il numero di crypto ATM situati negli Stati Uniti è aumentato da 4.213 ATM nel 2019 a 9242 ATM nel 2020, con un incremento di oltre il 50%. Gli Stati Uniti rappresentano attualmente circa il 79,2% del numero totale di cripto-ATM nel mondo.

C’è anche una crescente diversità nella diffusione degli ATM criptati negli Stati Uniti, con sedi in piccoli negozi, centri commerciali, hub di trasporto e persino uno nella Tesla Gigafactory.

A completare la top five c’è il Canada, al secondo posto con 880 bancomat; terzo il Regno Unito con 268 macchine; Hong Kong al quarto posto con 62 macchine; e infine la Colombia, che recentemente ha mostrato grande interesse per la creazione di bancomat crittografici con 59 macchine.

Per quanto riguarda l’Africa, il Sudafrica ha occupato la leadership del continente con 6 macchine, ma dovrebbe stare attento, come La Nigeria, la più grande economia del continente, ha mostrato un interesse crescente nell’ultimo anno.

A livello di società che producono bancomat crittografici, Genesis Coin si è classificata prima al mondo, con la società con sede a San Francisco che diffonde 4000 bancomat crittografici in tutto il mondo, seguita da General Bytes con 3442 bancomat.

La significativa crescita del numero di crypto ATM nel 2020 dimostra il crescente interesse sia da parte degli acquirenti al dettaglio che delle istituzioni finanziarie, compreso il colosso finanziario Paypal.