L’aumento della DeFi e le opportunità di fornitura di liquidità ad alto rendimento potrebbero fungere da barriera alla partecipazione allo staking quando ETH 2.0 Phase 0 verrà finalmente lanciato, secondo un nuovo rapporto.

Il rapporto ConsenSys Q3 DeFi ha approfondito le tendenze emergenti e avverte che lo staking sulla prossima Beacon Chain di Ethereum potrebbe essere limitato da migliori opportunità di guadagno su protocolli di finanza decentralizzata.

ConsenSys ritiene che sia probabile che la fase 0 dell’aggiornamento di ETH 2.0 verrà lanciata prima della fine dell’anno. Lo sviluppatore di ConsenSys Ben Edgington ha dichiarato la scorsa settimana il lancio di Contratto di deposito ETH 2.0 è imminente e la genesi della Beacon Chain potrebbe avvenire entro le prossime sei settimane.

Ciò non offrirà ancora alcun miglioramento in scala, ma consentirà opportunità di picchettamento per coloro che detengono 32 ETH o più attraverso il nuovo meccanismo di consenso proof-of-stake.

Tuttavia, ci sono alcuni inconvenienti: i titolari di ETH dovranno bloccare i propri fondi in un contratto di deposito per un rendimento variabile e, cosa più sconcertante, per un periodo di tempo attualmente non specificato.

Dato un numero crescente di protocolli DeFi in competizione per la liquidità con maggiori rendimenti Ethereum titolari, il rapporto avverte che potrebbe lasciare “ETH 2 senza la soglia di ETH picchettato necessaria per renderlo sufficientemente sicuro e decentralizzato”.

“Non è irragionevole preoccuparsi che i detentori di ETH (nella migliore delle ipotesi) aspetterebbero di vedere come i rendimenti iniziali dello staking si confrontano con i rendimenti DeFi, o (nel peggiore dei casi) decidano del tutto di non ‘rischiare’ di bloccare l’ETH fino alla Fase 1.5 (che è probabile almeno un anno di distanza) nel caso in cui nel frattempo si verificasse un’altra corsa simile. “

ConsenSys anticipa che i provider e i protocolli DeFi potrebbero offrire token liquidi che rappresentano il valore dell’ETH puntato dell’investitore.

Questo token sarebbe facilmente riscattabile o utilizzato come garanzia per altri protocolli, mentre ETH puntato su Beacon Chain è effettivamente bloccato per il periodo.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here