La scorsa settimana è stata relativamente noiosa sui movimenti dei prezzi di Bitcoin (BTC), poiché è stata stabilita una lenta tendenza al rialzo dopo che il prezzo di Bitcoin ha trovato una base superiore a $ 10.000. Questo rally è poi continuato verso $ 11.000 il 18 settembre, ma è stato respinto da alcuni livelli di resistenza a breve termine.

La settimana precedente è stata concentrato esclusivamente intorno Uniswap (UNI) e l’airdrop del suo token, combinato con diversi elenchi su scambi di fascia alta. Allo stesso tempo, diamo un’occhiata al prezzo di Bitcoin e ai suoi grafici per valutare dove potrebbe essere diretto il mercato delle criptovalute nella prossima settimana.

Bitcoin sta affrontando una resistenza cruciale tra $ 11.200-11.400

Grafico a 1 giorno BTC / USD

Grafico a 1 giorno BTC / USD. Fonte: TradingView

Il grafico giornaliero di Bitcoin mostra il lento macinare verso l’alto, che sta attualmente affrontando una resistenza cruciale.

L’area $ 11.200-11.400 ha agito da supporto per un periodo considerevole prima che si verificasse il grande crollo a $ 10.000. Se questa area tra $ 11.200-11.400 può essere superata, un nuovo test di livelli più alti è tornato sul tavolo.

Tuttavia, come mostra anche il grafico, il livello da testare intorno a $ 9.600 (che è anche il divario CME) non è stato completamente riempito. Il livello è stato promosso dai trader e il prezzo del Bitcoin è rimbalzato sopra il livello di $ 10.000.

È ora possibile costruire un intervallo con queste due regioni. Sul lato negativo, l’area di $ 10.000 è una zona di supporto significativa con un potenziale di $ 9.600. Sul lato positivo, l’area $ 11.200-11.400 è un’area di resistenza cruciale da rompere.

Può il fine settimana vedere il test da $ 11.200?

Grafico a 2 ore BTC / USDT

Grafico a 2 ore BTC / USDT. Fonte: TradingView

Il grafico a 2 ore mostra un’immagine chiara dell’attuale tendenza rialzista. Ogni livello di resistenza precedente si ribalta per il supporto per continuare questa salita più in alto.

L’ostacolo cruciale da superare è mostrato nella grande scatola rossa che si trova tra $ 11.200-11.400. Se quel livello di resistenza viene superato, tornano in gioco i nuovi test di $ 12.000.

Tuttavia, se il prezzo del Bitcoin perde l’area di $ 10.750, un ulteriore ribasso diventa sempre più probabile con il range che scende intorno a $ 10.000 come potenziali livelli di supporto.

La capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute si trova in un altro intervallo di accumulo

Grafico crypto a 1 settimana con capitalizzazione di mercato totale

Grafico crypto a 1 settimana con capitalizzazione di mercato totale. Fonte: TradingView

Se vuoi iniziare ad analizzare i grafici, quelli con tempi più lunghi sono i migliori con cui iniziare. In questo caso, la capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute presenta alcuni livelli chiari da tenere d’occhio.

Finché il mercato si mantiene al di sopra di $ 250-255 miliardi, il mercato può essere considerato in una tendenza generale al rialzo. È stato stampato un nuovo massimo nuovo e il mercato sta cercando un nuovo minimo più alto.

Sfondare $ 400 miliardi potrebbe accendere alcuni fuochi d’artificio e spingere il valore fino a $ 500 e forse $ 700 miliardi.

Il possibile scenario per BTC / USD

Grafico a 2 ore BTC / USDT

Grafico a 2 ore BTC / USDT. Fonte: TradingView

È improbabile che ci si possa aspettare un netto superamento dell’area di resistenza $ 11.200-11.400 in una volta sola. Suppongo che vedremo ulteriori movimenti limitati al range dopo un rifiuto nell’area di $ 11.200.

I livelli chiave da tenere d’occhio includono il supporto sostenuto a 10.750 $ e la ripresa del rally verso la zona di resistenza, dove un rifiuto sarà la prima cosa da guardare.

Se si verifica un rifiuto, un nuovo test ribassista e la conferma della resistenza di $ 11.000 garantiranno un ulteriore slancio al ribasso, come mostra il grafico.

Grafico a 2 ore BTC / USD

Grafico a 2 ore BTC / USD. Fonte: TradingView

In altre parole, un nuovo test ribassista del livello di $ 11.000 probabilmente affiancherà lo slancio al ribasso e aumenterà il nuovo test di $ 10.600 e $ 10.200.

Per i rialzisti, stabilire nuovi massimi annuali dei prezzi dipende fortemente dalla rottura del livello di resistenza pluriennale a $ 12K per continuare il trend rialzista generale per il resto dell’anno.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle di autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here