Outlook tecnico:

  • GBP / USD puntava ancora più in basso, a rischio di un altro giro di vendite
  • GBP / JPY a seguire Sterling come il Yen rimane in gran parte inanimato
  • DXY tirando indietro nella zona di supporto che potrebbe rivitalizzare al rialzo

Sterlina inglese/Dollaro statunitense ieri stava mettendo insieme un forte rally, ma è svanito e ha messo la chiusura dei prezzi nella metà inferiore del suo intervallo giornaliero. Passando al grafico a 4 ore, è ancora abbastanza chiaro che c’è una tendenza al ribasso in atto per quanto riguarda i massimi e i minimi inferiori. Con le linee di tendenza inferiore e inferiore parallele l’una all’altra, potremmo essere in procinto di creare una struttura di canale che fungerà da guida per andare avanti. Per ora, fintanto che il massimo di ieri a 12930 non viene violato, la tendenza al trading rimane saldamente inferiore. Un breakout sopra non trasforma necessariamente le cose in rialzo, poiché c’è una forte resistenza vicino a 13000, ma aiuta quando la tendenza al ribasso diventa meno intatta.

Le migliori lezioni di trading

Consigliato da Paul Robinson

Scopri l’errore n. 1 che fanno i trader

Grafico GBP / USD a 4 ore (indicato in basso, il canale potrebbe formarsi)

grafico a 4 ore gbp / usd

Grafico GBP / USD di TradingView

GBP / JPY è in gran parte gestito dalla sterlina in assenza di un prezzo forte dello yen giapponese, e come tale se il cavo scivola forte, è probabile che anche questo tasso incrociato lo farà. La struttura di tendenza al ribasso non è pronunciata come in GBP / USD, ma è comunque debole. Un altro giro di vendite potrebbe portare in gioco il minimo di giugno a 13175.

Le migliori lezioni di trading

Le migliori lezioni di trading

Consigliato da Paul Robinson

Scopri l’errore n. 1 che fanno i trader

Grafico giornaliero GBP / JPY (un altro giro di vendite potrebbe essere vicino)

grafico giornaliero gbp / jpy

Grafico GBP / JPY di TradingView

Il Indice del dollaro USA (DXY)si sta ritirando in quanto vediamo un’ampia debolezza dell’USD, ma potrebbe finire a breve se l’area 94 / 93.50 dovesse reggere come supporto. Ora c’è supporto perché quello in precedenza fungeva da resistenza. In generale, alla ricerca di assetti rialzisti all’interno della tendenza a breve termine al di fuori di un livello di supporto a lungo termine molto solido. Abbiamo sia la linea di tendenza del 2011 che il livello ~ 92 in gioco dal lontano 1998 come punto di svolta significativo. Se anche noi vedremo il DXY consolidarsi di nuovo dovrebbe essere a breve. Il superamento del minimo di marzo (dove abbiamo abbassato il livello da questa settimana) sarà il prossimo ostacolo da superare.

Grafico giornaliero DXY (con supporto)

grafico giornaliero dxy

Grafico dell’indice di valuta del dollaro USA (DXY) di TradingView

Per tutte le classifiche che abbiamo esaminato, guarda il video sopra …

Risorse per i trader Forex

Che tu sia un trader nuovo o esperto, DailyFX ha diverse risorse disponibili per aiutarti; indicatore per il monitoraggio sentimento del commerciante, trimestrale previsioni di trading, analitico ed educativo webinar tenuto ogni giorno, e guide commerciali per aiutarti a migliorare le prestazioni di trading.

— Scritto da Paul Robinson, analista di mercato

Puoi seguire Paul su Twitter all’indirizzo @PaulRobinsonFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here