Indice Nasdaq, Sterlina britannica, Brexit, TikTok Sale, Tensioni USA-Cina – Punti di discussione

  • Sterlina Inglese la pressione di vendita potrebbe aumentare sull’impasse della Brexit con l’avvicinarsi della scadenza chiave
  • GBP / JPY l’analisi tecnica suggerisce che la coppia potrebbe essere a un punto di definizione del trend
  • I titoli tecnologici potrebbero ritirarsi ulteriormente se le tensioni tecnologiche tra Stati Uniti e Cina aumentassero notevolmente

Sterlina britannica cresce nausea sulle montagne russe della Brexit

Le discussioni in corso sulla Brexit prima degli incontri chiave in autunno potrebbero aggravare la pressione di vendita nella sterlina britannica politicamente sensibile. Il periodo di transizione termina il 31 dicembre e, senza progressi in vista, l’ansia per le conseguenze di una Brexit senza accordo potrebbe iniziare a nutrire i timori di una recessione esacerbata in mezzo alla pandemia di coronavirus.

Le case automobilistiche europee e britanniche hanno chiesto collettivamente che i funzionari raggiungano un compromesso, altrimenti il ​​settore automobilistico nel suo insieme perderebbe oltre 110 miliardi di euro in termini di scambi persi in mezzo decennio. Una Brexit senza accordo significherebbe l’imposizione di tariffe costose sui veicoli importati. Le associazioni automobilistiche europee e britanniche hanno avvertito che le tariffe del 10% per le auto e fino al 22% per i camion sarebbero “quasi certamente” trasferite ai consumatori.

Inizia tra:

In onda:

21 settembre

(03:09 GMT)

In che modo la politica può guidare i mercati ogni settimana?

Rischi geopolitici che influenzeranno i mercati nella prossima settimana

Registrati al webinar

Iscriviti adesso

Il webinar è terminato

In tempi normali, questa sarebbe già una realtà economica difficile a cui adattarsi, ma nell’attuale contesto fondamentale, l’impatto negativo sarebbe probabilmente aggravato. Numerosi sottoprodotti di questa natura derivanti da una Brexit senza accordo prolungherebbero probabilmente la ripresa economica sia nell’Unione europea che nel Regno Unito.

La tensione tra i due si è intensificata dopo che i funzionari britannici hanno presentato un disegno di legge per rivedere parti dell’accordo di recesso che hanno firmato a gennaio. L’ultimo emendamento ha a che fare con il protocollo dell’Irlanda del Nord che impedisce un confine rigido tra l’Irlanda del Nord, una parte del Regno Unito, e la Repubblica d’Irlanda, uno stato membro dell’UE. La tensione riaccesa qui potrebbe gettare un’ombra ribassista sulla sterlina britannica.

Inizia tra:

In onda:

17 settembre

(16:09 GMT)

Partecipa al Day 3 del Summit DailyFX discutendo delle valute

DailyFX Education Summit: Negozia il tuo mercato – Giorno 3, Forex

Registrati al webinar

Iscriviti adesso

Il webinar è terminato

Analisi GBP / JPY

Dopo aver rotto al di sotto del trend rialzista di fine giugno, GBP /Yen giapponese è precipitato di quasi il tre percento in pochi giorni, ma si è fermato poco prima di un punto di svolta a 135,718. L’esitazione a continuare a diminuire sottolinea l’importanza tecnica di questo particolare livello di prezzo. Pertanto, il modo in cui GBP / JPY interagisce con questo supporto potrebbe essere fondamentale per valutare la traiettoria della coppia.

GBP / JPY – Grafico giornaliero

GBP Eyes Brexit Impasse, Nasdaq potrebbe ritirarsi dalla tensione tecnologica USA-Cina

Grafico GBP / JPY creato utilizzando TradingView

Rompere quel piano potrebbe aprire la porta del seminterrato a 133.822, e quella possibilità da sola potrebbe gonfiare quella che potrebbe essere a quel punto gonfiando la pressione di vendita. Al contrario, se il supporto a 135,718 dovesse reggere, la coppia potrebbe tentare modestamente di ritestare l’ex supporto trasformato in resistenza a 138,825.

La tensione tra Stati Uniti e Cina potrebbe pesare sul settore tecnologico

Come sottolineato nel mio articolo precedente, la tensione tra Stati Uniti e Cina continua a crescere soprattutto alla luce dell’imminente scadenza del 15 settembre che prevede la vendita di TikTok a una società con sede negli Stati Uniti. I titoli tecnologici negli ultimi giorni si sono ritirati dai loro massimi storici a seguito di quella che sembrava una corsa allo zucchero guidata dagli stimoli che si è tradotta in una ripresa a forma di V per il settore dai minimi di marzo.

Detto questo, se la spaccatura tecnologica tra gli Stati Uniti e la Cina si allargasse, soprattutto prima delle elezioni, il settore nel suo insieme potrebbe ritirarsi. Riorganizzazione delle catene di approvvigionamento globali – come la Cina che sta aumentando la propria produzione interna di chip – può avere un multi-iterato ondulazione effetto sull’economia globale.

L’incertezza insita nelle implicazioni di ciò che ciò significa per le aziende in questa specifica area potrebbe avere un temporaneo effetto agghiacciante in tutto il settore. Detto questo, l’aumento dei casi di coronavirus e la parziale ripresa della reimposizione dei blocchi, come nel Regno Unito e in Australia, potrebbero aiutare a compensare le perdite se i consumatori iniziassero a privilegiare nuovamente i servizi digitali.

Analisi tecnica dell’indice Nasdaq

Da quando è stato raggiunto l’inizio di settembre, il Nasdaq l’indice è crollato di quasi il 10 per cento. La discesa del benchmark tecnologico ha subito un’accelerazione dopo essere scesa al di sotto di un trend rialzista formatosi ai minimi di marzo a seguito del selloff globale ispirato da Covid nei mercati azionari. Al momento della scrittura, il calo del Nasdaq ha riscontrato un certo attrito al supporto a 10811,4.

Indice Nasdaq – Grafico giornaliero

GBP Eyes Brexit Impasse, Nasdaq potrebbe ritirarsi dalla tensione tecnologica USA-Cina

Grafico indice Nasdaq creato utilizzando TradingView

Se quel pavimento è perforato con follow-through, il livello di supporto successivo da sfidare potrebbe essere un punto di flesso a 10169.1. Se ciò vale, potrebbe verificarsi un rimbalzo, sebbene il suo recupero possa essere limitato a 10811,4. D’altra parte, rompere al di sotto di 10169,1 potrebbe ispirare ulteriori venditori a entrare nel mercato, accentuando potenzialmente la pressione di vendita.

Inizia tra:

In onda:

16 settembre

(16:09 GMT)

Partecipa al Day 2 del Summit DailyFX discutendo di indici

DailyFX Education Summit: Negozia il tuo mercato – Giorno 2, Indici

Registrati al webinar

Iscriviti adesso

Il webinar è terminato

— Scritto da Dimitri Zabelin, Analista di valuta per DailyFX.com

Per contattare Dimitri, usa la sezione commenti qui sotto o @ZabelinDimitri su Twitter





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here