Analisi del Rand sudafricano:

  • Lo ZAR ha riguadagnato tutto il terreno perduto dopo l’annuncio del piano di ripresa
  • USD / ZAR continua ad oscillare intorno alla soglia delle 16,50
  • L’attenzione si sposta sulla dichiarazione del bilancio a medio termine ritardata alla fine del mese, che dovrebbe rivelare come sarà finanziato il piano di ripresa economica

ZAR riconquista il terreno perduto con l’annuncio del piano di ripresa

Il USD / ZAR la coppia ha continuato a commerciare all’interno di un intervallo più ampio, tra il 38,2% e il 61,8% di ritracciamenti tracciati dal minimo di gennaio e dal massimo di aprile. Il lungo termine discendente linea di tendenza rimane intatto poiché l’azione dei prezzi è tornata al livello di 16,5000 dopo aver tentato un movimento più alto. Il Rand è riuscito a recuperare tutto il terreno perso contro il Dollaro statunitense in vista del piano di ripresa, anche scambiato sotto i 16.5000.

USD / ZAR grafico giornaliero

Grafico preparato da Richard Snow, IG

La recente riluttanza a scambiare da 16.5000 per lunghi periodi di tempo potrebbe essere sintomatica di un mercato che necessita di un catalizzatore.

Principali eventi di rischio per lo ZAR

  • Dati sulla disoccupazione SA Q3 (27 ottobre): I dati sulla disoccupazione nel secondo trimestre hanno mostrato un miglioramento dal 30,1% al 23,3% a causa del fatto che molte persone in cerca di lavoro scoraggiate non rientrano nel calcolo. Il piano di ripresa mira a colpire la disoccupazione, tuttavia, il piano non è stato ancora implementato e molto probabilmente non avrà un effetto significativo sui dati sulla disoccupazione del terzo trimestre.
  • Discorso sul bilancio a medio termine (28 ottobreth): Il ministro delle finanze Tito Mboweni ha il compito gigantesco di riferire sul bilancio attuale e di tenere conto dei requisiti di finanziamento per il piano di ripresa anche se il piano cerca investimenti esterni in combinazione con finanziamenti pubblici.

Notizie di trading Forex: la strategia

Notizie di trading Forex: la strategia

Consigliato da Richard Snow

Le notizie possono muovere i mercati FX. Impara come scambiare le notizie

  • S&P Credit Rating Review (20 novembreth): Il Sudafrica ha abbassato il rating del credito a sub-investment grade da S&P Fitch e, infine, Moody’s nel marzo di quest’anno e la revisione di novembre potrebbe presentare una maggiore volatilità dello ZAR poiché la nazione continua a lottare con la crescita e la disoccupazione.
  • Elezioni presidenziali statunitensi (3 novembrerd): Eventuali shock o ritardi nella preparazione delle elezioni presidenziali avranno probabilmente un impatto sullo ZAR e su altre valute dei mercati emergenti.

Per tutti i rilasci di dati in movimento di mercato e gli eventi vedere il Calendario economico DailyFX

Livelli tecnici chiave per USD / ZAR

In vista del piano di ripresa, il Rand si è indebolito contro Dollaro statunitense solo per riguadagnare tutto quel terreno perso e commerciare effettivamente più in basso, a livelli simili a quelli osservati prima dell’annuncio.

La forza ZAR continuata può testare 16.4450 come iniziale supporto e presenta una cartina di tornasole per una potenziale mossa inferiore. Una chiusura inferiore a 16,4450 porta in gioco la successiva zona di resistenza (16,3000 – 16,3550).

Se 16,4450 dovesse reggere, questo potrebbe quindi vedere l’azione dei prezzi tornare a 16,5000 ancora una volta. 16.5500 diventa il livello successivo di resistenza e un ulteriore slancio al rialzo metterebbe a fuoco il livello di 16,7700.

Grafico a 4 ore USD / ZAR

Grafico a 4 ore USD / ZAR

Grafico preparato da Richard Snow, IG

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da Richard Snow

Scopri l’errore n. 1 che i trader fanno e impara a evitarlo

Il presidente Cyril Ramaphosa ha rivelato giovedì scorso il piano di ricostruzione e ripresa economica e ora l’attenzione si sposta sul discorso sul bilancio a medio termine che è stato rinviato al 28th di questo mese per provvedere alle iniziative indicate nel piano del presidente.

— Scritto da Richard Snow per DailyFX.com

Contatta e segui Richard su Twitter: @RichardSnowFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here