Mentre è alle prese con molteplici violazioni della sicurezza, Ethereum Classic Labs ha collaborato con ChainSafe e OpenRelay nella speranza di aumentare le sue difese contro il 51% degli attacchi.

In un inviare, Ethereum e il suo Core Dev Team lavoreranno con ChainSafe e OpenRelay per sviluppare e testare le risposte sulla sicurezza.

James Wo, fondatore e presidente di Ethereum Classic Labs, ha affermato che la partnership ha senso:

“OpenRelay e ChainSafe conoscono bene Ethereum Classic, lavorando insieme, alcune delle menti più brillanti della blockchain affronteranno il problema del 51% in tandem. Il team-up porterà ulteriori competenze nei sistemi di sicurezza Proof-of-Work e negli ambienti di test “.

OpenRelay aiuterà Ethereum a “sviluppare simulazioni pratiche e modelli per le funzionalità proposte, stabilire l’infrastruttura di testnet e progettare e implementare test di testnet” mentre ChainSafe sta lavorando a una revisione delle numerose proposte di sicurezza per mantenere la rete sicura.

Ethereum ha visto almeno tre attacchi del 51% solo in agosto. Questi attacchi hanno persino causato scambi simili OKEx per avvertire Ethereum che rimuoverà ETC se non aggiorna la sua sicurezza. L’azienda, determinata a migliorare la propria sicurezza, ha affermato che la regolamentazione potrebbe essere la chiave per fermare eventuali attacchi futuri limitando le società di noleggio di hashpower. Hanno detto che almeno due degli attacchi sono stati causati da hash power noleggiato da NiceHash.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here