Secondo l’ultima divulgazione della SEC da parte del Grayscale Ethereum Trust, o ETHE, l’imminente transizione di Ethereum (ETH) al consenso proof-of-stake rappresenta un rischio che potrebbe avere un “effetto negativo sostanziale” sulle sue azioni.

L’ETHE di recente ha presentato una domanda all’autorità di regolamentazione per diventare una società di reporting SEC. Le società di questa natura sono tenute a discutere i fattori di rischio che possono avere un impatto negativo sulla loro performance in tutte le relazioni trimestrali e annuali.

Una sezione, intesa a delineare i potenziali rischi per il futuro del fondo, sottolinea che l’aggiornamento a ETH 2.0 può presentare alcune difficoltà per gli investitori:

“Il meccanismo di consenso di una rete di risorse digitali è un aspetto materiale del suo codice sorgente e qualsiasi incapacità di implementare correttamente tale modifica potrebbe avere un effetto negativo sostanziale sul valore di ETH e sul valore delle Azioni.”

Il rapporto afferma che l’incapacità di attuare adeguatamente questi cambiamenti potrebbe comportare un fork temporaneo o permanente, che potrebbe avere un impatto negativo sulle azioni ETHE.

Beni gestiti da ETHE. Fonte: Dati sulle risorse digitali.

Sembra che finora l’imminente aggiornamento non abbia sminuito l’interesse degli investitori per il fondo. Al contrario, il patrimonio in gestione del Trust è aumentato esponenzialmente nell’ultimo anno, da $ 67 milioni a oltre $ 800 milioni al momento della pubblicazione. Sebbene il prezzo di ETH sia approssimativamente raddoppiato durante questo periodo di tempo, Le partecipazioni di ETHE sono aumentate di oltre dieci volte.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here