Previsione prezzo Dow Jones:

Dow Jones Price Outlook: Election Rally invia DJIA al territorio di ipercomprato

Il Dow Jones si trova sulla cuspide del territorio di ipercomprato dopo aver goduto di un notevole rally questa settimana. Dopo aver subito perdite significative alla fine di ottobre, la propensione al rischio è tornata a gonfie vele portando con sé il Dow Jones. Avvicinarsi al territorio di ipercomprato e mancanza di un vincitore netto alle elezioni, può l’appetito di rischio perseverare attraverso questi potenziali venti contrari e continuare a salire? O il Dow Jones, Nasdaq 100 e S&P 500 rallentare la loro ascesa?



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano -25% 11% -4%
settimanalmente -50% 69% -3%

Per essere sicuro, Dati sul sentiment dei clienti IG rivela che i commercianti al dettaglio si sono spostati in modo aggressivo sul lato corto. Poiché in genere adottiamo una visione contrarian per affollare il sentimento, ciò potrebbe suggerire che il Dow ha più spazio per correre. Detto questo, ci sono livelli di sovraccarico di resistenza che l’indice dovrà affrontare.

Grafico dei prezzi Dow Jones: periodo di 4 ore (giugno 2020 – novembre 2020)

Più vicino al prezzo di scambio corrente si trova il livello di Fibonacci intorno a 28.000. Mostrando un’influenza poco brillante nel commercio del mercoledì, l’area può servire solo come indicatore intraday in quanto sembra mancare di merito a lungo termine. Tuttavia, si trova tra i livelli di prezzo e di resistenza secondaria e terziaria rispettivamente intorno ai 28.455 e 28.760 marchi. 28.760 è derivato dalla proiezione della linea di tendenza dai picchi di settembre e ottobre, mentre 28.455 è il prossimo livello di Fibonacci.

Previsioni Nasdaq 100: le azioni tecnologiche salgono nonostante l’incertezza elettorale

Se la propensione al rischio dovesse diminuire, portando a cali per il Dow Jones, il supporto iniziale potrebbe risiedere intorno al livello di Fibonacci 27.630 seguito da 27.265. In ogni caso, un significativo pullback dell’indice di volatilità (VIX) potrebbe rallentare l’azione dei prezzi indipendentemente dalla direzione. Nel frattempo segui @PeterHanksFX su Twitter per aggiornamenti e analisi.

– Scritto da Peter Hanks, Stratega per DailyFX.com

Contatta e segui Peter su Twitter @PeterHanksFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here