Con i continui blocchi e gli avvisi di viaggio causati dalla pandemia COVID-19, il 2020 sembra essere un anno perfetto per scoprire e leggere nuovi libri.

Come tale, Cointelegraph ha raccolto un elenco di consigli sui libri non correlati alla crittografia da 10 dei più grandi leader di pensiero nello spazio blockchain. Sheila Warren, Caitlin Long, Alex Mashinsky, Tim Draper e altri sono intervenuti per condividere le loro letture preferite o più interessanti, dimostrando come le loro visioni del mondo e le loro prospettive sono state plasmate attraverso la letteratura.

Ecco i 10 libri migliori che queste persone influenti consigliano di leggere:

“I segreti delle spie” di Heather Vescent, Adrian Gilbert e Rob Colson

Raccomandato da Brian Behlendorf, direttore esecutivo di Hyperledger

Brian Behlendorf, direttore esecutivo di Hyperledger, ha detto a Cointelegraph che un libro che ha letto e apprezzato di recente era Il segreto delle spie. Questo romanzo racconta storie di spie dai tempi antichi fino ai giorni nostri, concentrandosi sui principali eventi storici. Behlendorf ha commentato:

“Le persone hanno bisogno di pensare più come pensa un hacker quando progettano le cose per renderle resilienti contro il fallimento, e quindi è divertente leggere come spie e spycraft rappresentavano alcuni dei primi pensieri di ambiente ostile che gli hacker hanno successivamente adottato e il design blockchain trae davvero vantaggio . “

“Pedagogia degli oppressi” di Paolo Freire

Consigliato da Sheila Warren, responsabile della blockchain e DLT per il World Economic Forum

Sheila Warren, responsabile della blockchain e della tecnologia di registro distribuito per il World Economic Forum, ha detto a Cointelegraph che un libro che ha plasmato il suo pensiero lo è Pedagogia degli oppressi dall’educatore brasiliano Paolo Freire. Warren ha condiviso di essersi imbattuta in questo romanzo alla facoltà di legge mentre lavorava a un progetto con l’ormai defunto Institute on the Arts and Civic Dialogue:

“Questo romanzo ha completamente cambiato il modo in cui penso al potere. Tra le altre gemme, il libro delinea un quadro per pensare alla promozione del dialogo, ancorato alla cooperazione, unità, organizzazione e sintesi culturale. Mi sono ritrovato a rivisitare questo libro più e più volte di nuovo, ed è stata la prima cosa a cui ho pensato quando ho letto per la prima volta il white paper di Satoshi. L’altro mio suggerimento è Strunk & White, The Elements of Style, perché essere uno scrittore migliore non ha mai fatto male a nessuno! “

“Ready Player Two” di Ernest Cline

Consigliato da Tim Draper, venture capitalist e investitore in Bitcoin

Tim Draper, venture capitalist e investitore in Bitcoin, ha detto a Cointelegraph che gli piace leggere la fantascienza, sottolineando che quella di Ernest Cline Pronto Giocatore Due è uno dei suoi libri preferiti. Il bestseller del New York Times è uscito quest’anno ed è il sequel del libro più venduto in tutto il mondo Pronto Giocatore Uno.

A differenza del primo libro, Pronto Giocatore Due ha una trama diversa ma coinvolge tutti i personaggi precedenti. Il romanzo si concentra su una nuova tecnologia chiamata “ONI” che consente agli utenti di registrare le loro esperienze nella vita reale. Sebbene rivoluzionario, questo libro dimostra i pericoli di una tecnologia che crea dipendenza, alludendo a come potrebbe essere un futuro guidato dall’intelligenza artificiale.

“When Money Dies” di Adam Fergusson

Consigliato da Caitlin Long, fondatrice e CEO di Avanti Financial

Caitlin Long, fondatrice e CEO di Avanti Financial, ha detto a Cointelegraph che il suo libro preferito è Quando il denaro muore dallo storico britannico Adam Fergusson. Scritto nel 1975, questo libro è l’opinione di uno storico sull’iperinflazione del 1923 nella Germania di Weimar. A lungo ho condiviso che ricorderà per sempre questo libro perché le ha insegnato a individuare i modelli applicabili a qualsiasi collasso valutario:

“Gli economisti tendono a guardare i crolli delle valute sui grafici di registro, ma i grafici di registro offuscano il ‘strapparti la faccia’ e ‘finalmente è finita’ i rally lungo il percorso di collasso di una valuta – non avviene mai su una linea retta e i grafici di registro si uniformano enorme volatilità sottostante. Nella Germania di Weimar, l’ampiezza dei movimenti di mercato verso la fine è diventata sbalorditiva. All’inizio la valuta si è mossa del 2% intraday, poi del 5%, quindi del 10%, quindi del 20% e infine del 50% – movimenti intraday – rispetto al valore delle azioni, e relativo a valute più stabili, punteggiato da molti rally falsi lungo il percorso. Il ‘punto di svolta’ per una valuta sembra essere quando la società si rende conto in massa del motivo per cui i prezzi stanno davvero salendo – vale a dire, che il denominatore di un prezzo (la valuta) sta diminuendo di valore. Tutti i prezzi sono solo rapporti, espressi come il valore del bene (numeratore) in termini di valuta (denominatore). “

A lungo ha detto che dopo aver letto questo libro, si chiede se i rally del mercato azionario siano la prova che le aziende stanno creando valore economico o semplicemente il risultato di un reale calo del potere d’acquisto del denaro.

“Truman” di David McCullough

Consigliato da Alex Tapscott, co-fondatore del Blockchain Research Institute

Alex Tapscott, co-fondatore del Blockchain Research Institute e autore di Rivoluzione dei servizi finanziari, lo disse a Cointelegraph Truman di David McCullough è il suo libro preferito del 2020, anche se è stato pubblicato anni prima nel 1992. Come suggerisce il titolo, Truman è una biografia vincitrice del Premio Pulitzer dell’ex presidente degli Stati Uniti Harry S. Truman.

Secondo Tapscott, Truman è preveggente perché oggi ci troviamo in un periodo di cambiamento epocale. Tuttavia, Tapscott ha osservato che, a differenza dell’epoca di Truman, questo cambiamento è stato determinato dall’accelerazione tecnologica piuttosto che dalla fine di una guerra devastante:

“Tuttavia gli effetti sono simili: sta ribaltando l’economia, i nostri sistemi di governo tradizionali, vecchie alleanze e altro ancora. Nel 1945, siamo stati fortunati quando un vicepresidente non ancora provato è entrato nei panni più grandi e si è dimostrato un leader capace. Noi hanno bisogno di una leadership forte oggi. Chi si farà avanti? “

Tapscott lo ha elaborato Truman è una lettura stimolante e gioiosa che è stata oggetto di ricerche approfondite: “Il presidente Truman proveniva da umili origini del Midwest e aveva un’istruzione limitata, ma ciononostante è salito a diventare il presidente degli Stati Uniti, guidando il mondo libero durante uno dei tempi più pericolosi e cruciali nella storia umana. Truman non si sarebbe mai aspettato di essere presidente e, in qualità di vicepresidente, fu costretto a ricoprire il ruolo dopo la morte di Roosevelt. Tutti lo sottovalutarono. Ma si è dimostrato un uomo di ferrea volontà, visione, fortezza morale e buon senso politico “.

“Il grande Gatsby” di F. Scott Fitzgerald

Consigliato da Denelle Dixon, CEO e direttore esecutivo della Stellar Development Foundation

Denelle Dixon, CEO e direttore esecutivo della Stellar Development Foundation, ha detto a Cointelegraph che uno dei suoi libri preferiti è Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald. Dixon ha condiviso che l’opulenza e la bellezza che Fitzgerald trasmette in questo romanzo è contrastata con la bruttezza delle dinamiche di classe e la totale mancanza di vero amore:

“La storia sembra disperata, anche se cerca di catturare divertimento ed eccitazione. Ne sono attratto perché sono stato attratto dalla storia personale di Fitzgerald che è tragica nella migliore delle ipotesi. La copertina del libro stesso è inquietante e la storia è una sola. questo mi richiama alla lettura su base annuale. Non finisco la storia sentendomi bene per dove finisce, ma mi ricorda l’importanza di essere fedele a te stesso – una caratteristica che manca alla maggior parte dei personaggi principali “.

Dixon ha inoltre notato che Il grande Gatsby è una storia di lotte di classe, che mostra la dedizione di ciò che un personaggio fa per crescere e fingere di far parte di una classe in cui non è nato. “È per molti aspetti il ​​fallimento del sogno americano di ‘crescere nella prosperità’ e di essere accettata come ‘prospera'”, ha detto.

“Providence” di Max Barry

Consigliato da Paul Brody, lead blockchain globale presso Ernst & Young

Paul Brody, responsabile globale della blockchain presso Ernst & Young, ha detto a Cointelegraph che il libro che ha letto nell’ultimo anno che ha avuto l’impatto maggiore è stato Provvidenza di Max Barry. Pubblicato a marzo, il romanzo di Barry è una lettura di fantascienza che si concentra sulle vite di quattro membri dell’equipaggio a bordo di un’astronave alimentata dall’intelligenza artificiale. La svolta è che i personaggi scoprono di non essere l’equipaggio, ma piuttosto il carico. Brody ha detto:

“Sono un grande fan della storia, ma la maggior parte di ciò la ricavo da articoli e riassunti, che penso condensa davvero bene le cose. Leggo libri per evadere dalla realtà e per immergermi in vite e mondi alternativi e per quelli preferisco interamente la narrativa, con una grande dose di fantascienza. Mi piace la narrativa perché mi piace pensare a come il mondo cambierà o potrà cambiare. La narrativa costringe l’autore a pensare davvero a come una persona normale sperimenterebbe l’impatto della tecnologia “.

“Prodigal Genius: The Life of Nikola Tesla” di John J. O’Neill

Consigliato da Alex Mashinsky, fondatore e CEO di Celsius Network

Alex Mashinsky, fondatore e CEO di Celsius Network, ha detto a Cointelegraph che il suo libro preferito è Prodigal Genius: The Life of Nikola Tesla di John J. O’Neill. Questa è una biografia incentrata sulla vita di Nikola Tesla, un pioniere dell’ingegneria elettrica. Mashinsky ha commentato:

“Tesla ha creato una rete che è persino più grande di Internet: la nostra rete elettrica a corrente alternata globale. È tanto una lezione su cosa fare e come creare quanto una lezione su come non fare le cose”.

“Orbiting the Giant Hairball: A Corporate Fool’s Guide to Surviving with Grace” di Gordon MacKenzie

Raccomandato da John Wolpert, presidente del comitato direttivo tecnico per il protocollo di riferimento

John Wolpert, presidente del comitato direttivo tecnico per il protocollo di riferimento, ha detto a Cointelegraph che uno dei suoi libri preferiti è Orbiting the Giant Hairball: A Corporate Fool’s Guide to Surviving with Grace di Gordon MacKenzie.

Questo libro svela l’evoluzione professionale che MacKenzie ha subito per imparare a promuovere il genio creativo. Il libro spiega come le organizzazioni innovative possono rapidamente diventare una “palla di pelo gigante” o un groviglio di regole e sistemi, che alla fine porta alla mediocrità.

“Questa è una bella storia su come mantenere viva la creatività all’interno delle aziende e su come armonizzare le proprie intenzioni con le intenzioni dell’organizzazione e della comunità”.

“The Box” di Marc Levinson

Consigliato da Alistair Rennie, direttore generale di IBM Blockchain

Alistair Rennie, direttore generale di IBM Blockchain, ha detto a Cointelegraph che il suo libro preferito è La scatola di Marc Levinson. Secondo Rennie, questo libro racconta la storia di come è nata la spedizione containerizzata.

“È una storia eccellente che offre una visione approfondita di come si è verificato tale cambiamento sistemico, comprese informazioni su standardizzazione, brevetti e impatto normativo, portando a un enorme guadagno economico. The Box si è davvero connesso con me mentre eseguivo TradeLens, un sistema basato su blockchain per trasformare il modo in cui i dati vengono condivisi e sfruttati in tutto l’ecosistema del trasporto marittimo “.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here