I trader sono generalmente scettici poiché Bitcoin (BTC) si avvicina alle resistenze chiave e non ci sono state eccezioni poiché il prezzo ha aggiunto il 7,7% per attaccare il livello di $ 11.000.

Non tutti i rally sposteranno gli indicatori tecnici a livelli di ipercomprato, ma di solito c’è un aumento del volume e del sentimento dei contratti future che può passare da neutro a rialzista. I mercati dei derivati ​​sono particolarmente sensibili ai cambiamenti di tendenza dovuti alla leva finanziaria.

Ieri, quando il prezzo di Bitcoin ha chiuso a $ 11K, Cointelegraph ha avvertito che la mossa non dovrebbe far sorgere speranze troppo alto in quanto il rifiuto a questo livello potrebbe essere seguito da un pesante ribasso.

Analizziamo il movimento dei prezzi più recente che è culminato con la chiusura di $ 10.960 di ieri.

Grafico a 4 ore BTC / USD. Fonte: TradingView

Prendi nota di come non ci sia stata molta resistenza negli ultimi tre giorni durante il rally dell’8%. $ 11K sembra più una barriera psicologica che una resistenza, ma al momento non ci sono segnali che gli operatori siano fiduciosi dopo il recente recupero dei prezzi.

Considerando l’aumento dei prezzi negli ultimi tre giorni, gli indicatori dei derivati ​​e il rapporto netto lungo / breve dei migliori trader avrebbero dovuto spostarsi di conseguenza. Pertanto, il posto migliore per iniziare è guardare l’attività dei futures BTC

Il tasso di finanziamento di Bitcoin rimane leggermente ribassista

Qualsiasi ottimismo da parte degli acquirenti dovrebbe riflettersi nel tasso di finanziamento dei contratti futures. Questi contratti futures perpetui, noti anche come swap inversi, hanno una commissione incorporata per l’utilizzo del margine.

Nella maggior parte degli scambi, i tassi di finanziamento vengono generalmente modificati ogni 8 ore. Se gli acquirenti utilizzano più leva rispetto ai venditori, il tasso di finanziamento sarà positivo; quindi gli acquirenti sono quelli che lo pagano. L’opposto si verifica quando i venditori di contratti futuri (corti) chiedono più margine.

Non tutte le corse al rialzo porteranno a un tasso di finanziamento positivo. Tuttavia, è molto raro che si verifichino movimenti positivi durante i periodi in cui il finanziamento è negativo.

Anche se non ci sono posizioni aggiuntive create durante le corse rialziste, la liquidazione dei venditori allo scoperto farà aumentare il tasso di finanziamento. Ciò è causato dalla diminuzione della domanda di trader short con leva, ma di solito è anche accompagnato dall’aggiunta di posizioni lunghe da parte degli acquirenti.

Bitcoin perpetual swap tasso di finanziamento di 8 ore. Fonte: Skew

I dati sopra mostrano un breve momento di ottimismo poiché il tasso di finanziamento è diventato positivo il 2 settembre prima del scendere al di sotto di $ 11K. Da allora, l’indicatore è diventato negativo e non vi è alcuna indicazione di rialzo.

Variazioni tra -0,05% e + 0,05% commissioni per 8 ore sono considerate abbastanza normali e, quindi, un indicatore neutro. Ciò equivale da -1% a + 1% a settimana, quindi a meno che non venga conservato per un periodo prolungato, non ha eventi.

Il volume poco brillante pesa sul sentiment di trading

Il volume è l’unico indicatore indiscutibile, indipendentemente dal fatto che si stia facendo un’analisi tecnica o fondamentale. Qualsiasi mossa significativa non supportata da un’attività di trading considerevole diventa dubbia nelle menti dei trader e degli analisti.

Volume medio aggregato di Bitcoin a 7 giorni. Fonte: Messari

I dati di Messari mostrano il volume aggregato rettificato a $ 2,15 miliardi di Bitcoin per il 15 e il 16 settembre. Sebbene il 13% al di sopra della precedente media di 7 giorni, è ancora molto al di sotto dei livelli massimi di $ 3 miliardi osservati negli ultimi due mesi.

Questo è un altro segnale indicativo che il rally di BTC iniziato una settimana fa sembra svanire piuttosto che acquisire forza per continuare a $ 12K.

Binance fornisce dati sul posizionamento netto long-to-short dei migliori trader. Questo è un indicatore eccellente per determinare se i trader professionisti sono inclini al rialzo o al ribasso.

OKEx ha un indicatore leggermente diverso, che misura il sentiment dei top trader. Considerando la differenza nelle metodologie, si dovrebbero monitorare i cambiamenti in ogni indice invece dei numeri assoluti.

Sentiment dei migliori trader e lungo / corto netto. Fonte: OKEx, Binance

I migliori trader di Binance futures rimangono netti long, sebbene l’attuale rapporto di 1,12 sia il valore più basso registrato dal 25 luglio (8 settimane fa). Una tendenza simile è rappresentata nella metrica del sentiment dei top trader OKEx, che è scesa a 0,80 da un picco di 1,18 il 3 settembre.

Questi indicatori rafforzano il volume discusso in precedenza e l’analisi del tasso di finanziamento e mostrano una mancanza di forza dietro il recente recupero di BTC dal livello inferiore a $ 10.000.

Vale anche la pena notare che non ci sono assolutamente segnali ribassisti da nessuno di questi indicatori. Invece, il mercato mostra che i trader sono leggermente increduli o semplicemente disinteressati a partecipare ai livelli attuali.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle di autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here