La piattaforma Cryptowatch, a filiale della borsa Kraken, ha annunciato martedì il rilascio della sua app di trading basata su desktop.

Cryptowatch è un terminale di trading che mira a raggruppare la maggior parte dei dati di mercato e degli scambi sotto lo stesso tetto. I trader che utilizzano la piattaforma sono in grado di collegare i propri account su molti scambi popolari e di effettuare ordini su tutti loro tramite un’unica interfaccia.

Fino ad ora, era possibile accedere alla piattaforma solo tramite un browser web. Il lancio di Cryptowatch Desktop, un’applicazione per Windows, MacOS e Linux, mira a fornire un’esperienza simile beneficiando di prestazioni native più veloci.

In una dimostrazione mostrata a Cointelegraph, la piattaforma è apparsa fluida e reattiva anche se i riquadri con i dati di mercato in tempo reale sono stati ridimensionati al volo. Test effettuati dal team e alcuni esterni osservatori sembrano mostrare che la piattaforma desktop ha un footprint di memoria stabile di 50 Megabyte, mentre le alternative basate sul web alla fine arrivano a utilizzare più di tre Gigabyte. Le funzionalità di Cryptowatch Desktop sono ancora un po ‘limitate rispetto alla versione web, ma si prevede che cambierà nel tempo man mano che lo sviluppo continua.

Il software è codificato con Rust, un linguaggio di basso livello simile a C ++ che sta vedendo una crescente adozione in crittografia grazie alle sue potenti funzionalità e garanzie di sicurezza.

Artur Sapek, fondatore di Cryptowatch, ha affermato che questo è un cambiamento nell’approccio rispetto all’approccio tradizionale alla creazione di applicazioni:

“In qualche modo il mondo è diventato ok con tutto ciò che accade in applicazioni web gonfie e lente. Rifiutiamo questo come lo stack di applicazioni finale e stiamo aprendo nuovi orizzonti con Rust.

Come parte dello sviluppo della piattaforma, la società ha sponsorizzato iced, un framework open source basato su Rust per la creazione di interfacce grafiche. Il team voleva testare l’idea che Rust potesse essere utilizzato per creare software grafico, e “i risultati sono incredibili”, ha affermato Clark Moody, project manager di Cryptowatch Desktop.

Vale la pena notare che Rust può essere utilizzato anche sul web tramite WebAssembly, un framework che consente agli sviluppatori di creare applicazioni browser con prestazioni molto più elevate rispetto al tradizionale JavaScr. Ad esempio, WebAssembly viene sempre più distribuito in ambienti blockchain Il framework Substrate di Polkadot.

I rappresentanti di Cryptowatch hanno detto a Cointelegraph che “stanno valutando l’utilizzo di WebAssembly per alcune parti della futura piattaforma web”. Tuttavia, un aggiornamento pianificato per questa settimana dovrebbe ridurre l’utilizzo della CPU del 50% in determinate condizioni, ha affermato il team.

Cryptowatch è accessibile a tutti, ma è destinato principalmente a trader esperti che potrebbero aver bisogno di un livello più elevato di prestazioni e velocità rispetto a quanto offerto dalle interfacce di scambio standard.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here