Mentre il mondo sta combattendo per riprendersi dai danni causati dalla pandemia di coronavirus, un importante evento di criptovaluta in Svizzera si prepara a tornare a un formato fisico.

La Crypto Finance Conference (CfC), un evento internazionale sulle criptovalute che si terrà a St.Moritz, si svolgerà dal 20 al 22 gennaio 2021 e vedrà la presenza di relatori di importanti aziende e istituzioni del settore come Winklevoss Capital, Banca nazionale svizzera, Parlamento europeo, Ledger e altri. Cointelegraph sarà il principale media partner per il CfC St.Moritz 2021.

La conferenza imminente è la quarta iterazione annuale di CfC e sarà diversa dagli eventi precedenti: la conferenza darà la priorità alla salute e alla sicurezza dei partecipanti con una strategia COVID-19 completa.

A disposizione Sul sito web CfC, la strategia delinea un’ampia serie di misure preventive per la sicurezza pre-evento e in loco come maschere facciali obbligatorie, rigorose politiche di pulizia e disinfezione e regole di allontanamento sociale. La strategia limita inoltre la capacità dell’evento a 250 persone e richiede agli ospiti di utilizzare l’app SwissCovid per la ricerca dei contatti e dei sintomi.

Secondo gli organizzatori del CfC, le misure sono in linea con i requisiti dell’Ufficio federale della sanità pubblica. Il CEO di CfC St. Moritz, Nicolo Stoehr, ha affermato che “gli incontri fisici e gli scambi personali sono più necessari che mai e saranno possibili in base a rigide norme igieniche”.

Il CfC St.Moritz 2021 sito web afferma che i preparativi della conferenza “sono in pieno svolgimento”.

“Le sfide causate da COVID-19 richiedono ulteriori sforzi, che noi come organizzatori siamo felici di assumerci. Crediamo che l’esperienza unica al CfC St. Moritz non sia possibile senza l’interazione fisica e lo scambio personale – e sono anche le più ricercate, in particolare se sono in atto misure appropriate “, si legge.

I relatori confermati al CfC St.Moritz 2021 includono importanti figure del settore come CoinShares CSO Meltem Demirors e co-fondatore di Morgan Creek Digital Anthony Pompliano. All’evento parteciperà anche un membro del Parlamento europeo Eva Kaili e Thomas moser, membro supplente del consiglio di amministrazione della Banca nazionale svizzera. Altri altoparlanti includono Il CEO di Ledger Pascal Gauthier, Jane Lippencott di Winklevoss Capital e Philippe Bekhazi di XBTO.

La conferenza di sola applicazione ospiterà una serie di discorsi principali e tavole rotonde su importanti argomenti del settore come la regolamentazione delle criptovalute, le valute digitali della banca centrale e le stablecoin, nonché le strategie di investimento crittografico. L’evento sarà disponibile anche online.

Eventi crittografici che diventano virtuali durante la pandemia del 2020

Il CfC St.Moritz 2021 sarà presumibilmente tra i primi eventi crittografici globali con incontri fisici dopo che la maggior parte degli eventi nel 2020 sono stati messi online o sono stati ritardati a causa della pandemia di coronavirus.

Poco dopo l’Associazione Mondiale della Sanità ufficialmente etichettato l’epidemia di coronavirus come pandemia il 12 marzo, una serie di importanti conferenze crittografiche come Consensus ha annunciato i loro piani per spostare le conferenze dai siti fisici a quelli online. BlockShow, un evento blockchain globale promosso da Cointelegraph, ha collaborato con la San Francisco Blockchain Week a ospita la prima fiera online in assoluto chiamato Unitize nel luglio 2020.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here