Prospettive sui prezzi DAX 30:

Previsioni DAX 30: cosa aspettarsi nella prossima settimana

Il DAX 30 ha registrato una sostanziale ripresa nella prima metà della settimana poiché l’avversione al rischio ha lasciato il posto a un rinnovato ottimismo, nonostante i blocchi del roaming covid in Europa. Come abbiamo evidenziato la scorsa settimana, i recenti cali hanno lavorato per minare formazioni tecniche cruciali e molti indici si trovano di conseguenza su basi precarie. Nel caso del DAX 30, il supporto precedente ha già accennato alla sua capacità di resistere a un rally di ripresa.

Grafico dei prezzi DAX 30: intervallo di tempo di 4 ore (giugno 2020 – settembre 2020)

A tal fine, il supporto precedente vicino al livello di 12.935 coincide approssimativamente con il massimo dell’indice tedesco nella settimana fino ad oggi. Se l’avversione al rischio dovesse tornare e spingere il DAX al ribasso prima che i rialzisti possano riprendere il livello, 12.935 potrebbero essere visti come la barriera superiore nei giorni a venire. In termini di supporto, il livello di Fibonacci vicino a 12.450 precederà il potenziale supporto secondario segnato dallo swing low della scorsa settimana a 12.340.



dei clienti lo sono netto lungo.



dei clienti lo sono corto netto.

Cambiare in

Longs

Pantaloncini

CIAO

Quotidiano 4% -14% -7%
settimanalmente -31% 29% -6%

È interessante notare che i dati sul sentiment dei clienti di IG si sono invertiti dalla scorsa settimana mentre i trader si accumulano sul lato corto. Poiché in genere adottiamo una visione contrarian per affollare il sentiment, ciò potrebbe suggerire che il DAX 30 continuerà a salire, sebbene la pazienza possa consentire una valutazione più stabile dell’indice. In ogni caso, i trader DAX dovrebbero concentrarsi imminenti dati sulla disoccupazione tedesca dovuti mercoledì.

Come reagisce il mercato azionario al primo dibattito presidenziale degli Stati Uniti? – Mercato USA aperto

Più in generale, i mercati sono ancora esposti a una notevole incertezza con le imminenti elezioni presidenziali statunitensi. Sebbene l’evento possa avere un impatto sugli asset incentrati sugli Stati Uniti più di quelli all’estero, è improbabile che la volatilità sarà limitata al Dow Jones, Nasdaq 100 e S&P 500. Pertanto, il DAX 30 probabilmente risentirà di eventuali sviluppi concreti nella corsa alle elezioni. Nel frattempo segui @PeterHanksFX su Twitter per aggiornamenti e analisi.

– Scritto da Peter Hanks, Stratega per DailyFX.com

Contatta e segui Peter su Twitter @PeterHanksFX





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here