Questa settimana Bitcoin (BTC) e Ether (ETH) i prezzi hanno raggiunto nuovi massimi mentre una sfilza di notizie rialziste ha continuato a pompare la speranza degli investitori che il prossimo mercato cripto-rialzista rispecchi quello visto nel 2017.

Molti trader inesperti seguono semplicemente i prezzi spot sui principali exchange di criptovalute per valutare la direzione che potrebbe prendere il prezzo. Tuttavia, la revisione dei dati sui mercati delle opzioni può fornire ulteriori informazioni rilevanti sul sentiment del mercato.

Osservando l’attività più recente nelle opzioni Bitcoin, è chiaro che alcuni scambi sono avvenuti su strike che sembravano improbabili anche per gli analisti più rialzisti. Questi scambi includono 20 BTC CME opzioni call di dicembre con uno strike di $ 70.000 e il valore di 56 BTC di $ 100.000 strike di dicembre su LedgerX.

Questi scambi aneddotici potrebbero non riflettere le condizioni di mercato più ampie, ma stranamente, il contratto di opzioni Ether più alto per dicembre 2020 è di $ 1,120. Questo scambio è senza dubbio rialzista considerando che mancano solo 42 giorni alla scadenza, ma nemmeno vicino alle opzioni BTC in attesa di un rialzo del 330% o superiore.

Vale la pena notare che Deribit detiene anche opzioni call su Ether per marzo 2021 con strike fino a $ 1.600. Sebbene questo effetto potrebbe essere stato causato da Data di lancio di ETH 2.0 il 1 dicembre, il suo rialzo è del 230%. Questo è notevolmente inferiore alle opzioni di Bitcoin.

Le opzioni ETH aprono interesse per sciopero, in migliaia di ETH. Fonte: Skew

Come mostrano i dati sopra, su $ 613 milioni di open interest su opzioni Ether, solo il 28% si attesta a $ 460 e oltre. Questa situazione può essere parzialmente spiegata dal rally del 23% che si è verificato negli ultimi dieci giorni, indicando che i trader non si aspettavano questi prezzi.

È anche importante ricordare che le opzioni fino a marzo 2021 sono elencate nella maggior parte delle borse. Ci si dovrebbe quindi aspettare un po ‘di ottimismo per le date più lontane. L’acquisto di opzioni a prezzi molto al di sopra del livello di mercato è relativamente economico. L’opzione call di $ 600 ETH per gennaio 2021 veniva scambiata a $ 12 solo due settimane fa.

I commercianti sono più ottimisti riguardo a Bitcoin

Quando si confrontano questi dati con i mercati delle opzioni Bitcoin, c’è una differenza notevole. Le opzioni BTC sono notevolmente più rialziste e ci sono Opzioni di chiamata da $ 50.000 che sono stati inseriti molto tempo fa per giugno e dicembre 2021.

Le opzioni BTC aprono l’interesse per sciopero, in migliaia di BTC. Fonte: Skew

Nota come, a differenza dei mercati Ether, ci sono alcune massicce scommesse superiori a $ 17.000. Questa volta, il 40% dell’open interest di $ 3,75 miliardi di opzioni BTC è pari a $ 16.000 e oltre.

Il prezzo del bitcoin è aumentato del 18,5% negli ultimi dieci giorni, quindi queste scommesse ottimistiche sarebbero sembrate ancora più irrealistiche allora. Pertanto, il recente rally dell’ETH non dovrebbe essere una scusa per la mancanza di scambi di opzioni eccessivamente ottimistici.

Di conseguenza, si può solo concludere che i trader di Ether non erano così ottimisti come i trader di Bitcoin. Gli investitori possono dedurre che questa è una buona cosa, poiché aspettative non realistiche potrebbero frustrare gli investitori.

Tuttavia, la mancanza di appetito degli investitori di Ether nel voler scommettere $ 17 per una corsa al rialzo del 25% fino al 25 dicembre è significativa.

Le opinioni e le opinioni qui espresse sono esclusivamente quelle di author e non riflettono necessariamente le opinioni di Cointelegraph. Ogni mossa di investimento e trading comporta dei rischi. Dovresti condurre le tue ricerche quando prendi una decisione.