Dopo una tendenza al ribasso di sei settimane dal suo massimo storico, LINK è rimbalzato del 30% nelle ultime 24 ore dopo che una svendita di uno sviluppatore segnalata ha provocato una pressione al ribasso sul prezzo del token del protocollo Oracle.

Il forte rimbalzo del prezzo del Bitcoin, un mare di verde tra le monete DeFi e un nuovo annuncio di partnership con Chainlink hanno tutti contribuito all’aumento dei prezzi.

Il token nativo di Chainlink era sceso di oltre il 60% dal suo picco di $ 20 a metà agosto, toccando il livello di supporto cruciale intorno a $ 7,50 giovedì 24 settembre. La tendenza al ribasso di sei settimane sembra essere stata accelerata dalle vendite multiple di grossi pezzi di LINK da quello che riporta la pubblicazione britannica di criptovalute Trustnodes è l’indirizzo dello sviluppatore.

Questo “indirizzo sviluppatore” ha venduto lotti di 500.000 token, per un valore di circa 4,8 milioni di dollari per lotto ai prezzi correnti, regolarmente negli ultimi sei mesi. La frequenza delle vendite è aumentata dopo che LINK ha raggiunto il suo massimo storico il mese scorso. Il indirizzo mostra diversi flussi in uscita verso un indirizzo Binance ma poi il percorso si raffredda.

Ci sono circa 26 milioni di token rimanenti in questo indirizzo, per un valore stimato di $ 258 milioni a prezzi correnti.

Immagine – Etherscan.io

Dal suo picco, la capitalizzazione di mercato di LINK è scesa da oltre $ 7 miliardi a circa $ 3 miliardi attualmente, tuttavia rimane uno degli asset crittografici con le migliori prestazioni quest’anno, con un aumento di oltre il 1000% dal 1 ° gennaio al suo massimo storico. A prezzi correnti, è ancora in aumento del 450% dal giorno di Capodanno.

La svendita ha fatto scendere i prezzi a un livello di supporto cruciale e i “Link Marines” sembrano aver scelto questo punto per caricare di nuovo. La zona di prezzo da $ 7 a $ 8 era quella in cui LINK si è tenuto a luglio prima che la sua epica corsa fino a $ 20. Un ritorno a quel livello questa settimana ha catalizzato la pressione di acquisto mentre i commercianti vedevano ieri un rimbalzo atteso da tempo.

Lo slancio rialzista è aumentato con un aumento del 30% in meno di 24 ore poiché i prezzi di LINK hanno raggiunto i $ 10 poche ore fa. Da allora, i prezzi sono leggermente diminuiti e attualmente si aggirano intorno a $ 9,80.

Grafico – Tradingview.com

L’aumento dei prezzi è arrivato poche ore dopo che Chainlink ha annunciato una partnership con la compagnia di viaggi Travala.com. LINK è stato integrato come metodo di pagamento sulla piattaforma di prenotazione alberghiera criptata e i possessori di token possono prenotare alloggi in oltre 2,2 milioni di hotel e case in 230 paesi.

Anche lo slancio di Bitcoin potrebbe aver avuto un effetto. Il re delle criptovalute è ben noto per la sua capacità di spostare il resto del mercato e anche lui è rimbalzato dal supporto a $ 10,250 con un guadagno del 5% in spinta a $ 10,750 nelle ultime 24 ore.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here