Il Senato degli Stati Uniti ha respinto la nuova proposta di stimolo il 10 settembre, che non includeva un nuovo giro di assegni da 1.200 dollari. Tuttavia, questo aumenta le possibilità che una nuova proposta con controlli individuali venga approvata e potrebbe servire da catalizzatore per Bitcoin (BTC).

Perché la proposta di stimolo è stata rifiutata e perché potrebbe essere una buona cosa?

La nuova proposta, soprannominata una legge di stimolo “scarna”, è stata respinta con un voto del Senato 52-47. Il senatore repubblicano Rand Paul, insieme ai democratici del Senato, ha bloccato il nuovo pacchetto che non includeva 300 miliardi di dollari per i controlli di stimolo.

Sia i repubblicani che i democratici si sono mobilitati per un nuovo ciclo di controlli di stimolo diretto negli ultimi mesi. Quando è stato presentato un disegno di legge senza il sostegno delle piccole imprese e controlli individuali, il Senato lo ha respinto.

C’è un’alta probabilità che il Senato approvi un disegno di legge che include i pagamenti diretti entro la fine del mese. Se il conto fosse andato a buon fine senza pagamenti diretti, non avrebbe avuto un grande impatto sulle azioni, con cui Bitcoin ha dimostrato una stretta correlazione dall’incidente di marzo.

A maggio, la società di aggregazione dei dati Envestnet Yodlee ha scoperto che molti americani hanno utilizzato i loro controlli di stimolo per investire in azioni. A quel tempo, il presidente di Yodlee Bill Parsons ha dichiarato:

“C’è chiaramente una correlazione tra Covid e le persone che si impegnano di nuovo con i loro soldi.”

Allo stesso modo Brian Armstrong, CEO di Coinbase dati condivisi suggerendo che le persone stavano acquistando Bitcoin con i loro assegni.

La percentuale di depositi Bitcoin su Coinbase del valore di $ 1.200

La percentuale di depositi Bitcoin su Coinbase del valore di $ 1.200. Fonte: Brian Armstrong

La percentuale di depositi pari a 1.200 dollari è aumentata notevolmente dopo aprile dallo 0,1% allo 0,4%, di quasi quattro volte.

Ma se un pacchetto rivisto dovesse passare in futuro con controlli individuali, potrebbe ancora una volta esercitare pressioni sugli acquisti sul mercato azionario e sul prezzo del Bitcoin.

Il dirigente del Bipartisan Policy Center Bill Hoagland ha detto che il Senato potrebbe prendere in considerazione una nuova proposta entro la fine di settembre. Lui disse:

“Se i soldi della FEMA sono andati, taglierai anche i $ 300 che vengono resi disponibili ora. Questa potrebbe essere l’unica scintilla che vedo che stimolerebbe sia i repubblicani che i democratici a fare qualcosa, forse prima della fine del mese “.

Gli economisti dicono che i controlli diretti sono essenziali

Gli economisti spingono il governo a introdurre un altro ciclo di pagamenti diretti vista la sua efficacia.

Natalie Foster, co-presidente dell’Economic Security Project, ha affermato che i pagamenti diretti sono il modo più veloce per fornire supporto finanziario. Foster ha detto alla CNBC:

“I controlli diretti sono il modo più efficace e veloce per sostenere le famiglie americane. Negli ultimi sei mesi abbiamo ricevuto un pagamento di $ 1.200, il che non è sufficiente “.

È improbabile che il Senato approvi una proposta a meno che non includa controlli individuali e un pacchetto per le piccole imprese.

Per i titoli tecnologici e il prezzo del Bitcoin, il Senato che spinge per ulteriori pagamenti diretti potrebbe diventare un catalizzatore rialzista.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here