Bitcoin (BTC) potrebbe ottenere un nuovo supporto per un anno da record nel 2021 grazie alla scomparsa di un nemico familiare: il dollaro USA.

Come hanno notato varie fonti questa settimana, l’USD viene scambiato a minimi di quasi tre anni contro varie valute e minimi di cinque anni contro il franco svizzero.

Analista: tendenza a lungo termine “chiaramente debolezza del dollaro”

La debolezza del dollaro tende a tradursi in forza per Bitcoin e il 2020 è stato l’anno in cui l’indice di valuta del dollaro USA (DXY) è diventato un parametro affidabile per la direzione dei prezzi.

Grafico 1 giorno BTC / USD (nero) vs oro (blu) vs DXY (arancione). Fonte: TradingView

Una correlazione inversa è stata palpabile per tutto il 2020 e mentre il rapporto di Bitcoin con DXY si è interrotto più recentemente, gli analisti sono rimasti convinti che i nuovi minimi fossero solo buone notizie per la criptovaluta.

Una combinazione di rinnovate speranze di ripresa economica globale e un nuovo pacchetto di stimoli per il Coronavirus sono le ultime minacce che minano il dollaro. Il DXY ha toccato 91,1 martedì, il minimo da aprile 2018.

“Quando ricevi un rapporto secondo cui un accordo di stimolo bipartisan può essere concluso dopo che le speranze sono state deluse, è solo un altro motivo per aumentare il rischio e vendere il dollaro”, ha detto John Doyle, vicepresidente delle negoziazioni e del trading di Tempus Reuters.

Grafico settimanale dell’indice di valuta del dollaro USA (DXY). Fonte: TradingView

Persino Bitcoin scettico Peter Schiff, come sempre completamente innamorato dell’oro, concordò con gli hodlers sul destino del dollaro.

“Il dollaro USA è ora scambiato al suo livello più basso contro il franco svizzero dal gennaio 2015”, ha osservato mercoledì.

“Questo è un presagio di cose a venire. Il franco sta aprendo la strada, ma presto seguiranno altre valute. Il 2021 potrebbe essere l’anno peggiore in assoluto per il dollaro USA, almeno fino al 2022 “.

La scala di grigi fornisce un segnale di acquisto accidentale per l’oro

Sul tema dell’oro, nel frattempo, la lealtà di Schiff potrebbe presto essere ricompensata mentre il metallo prezioso si riprende dalle sue attuali prestazioni poco brillanti.

Barry Silbert, il fondatore del gigante della gestione patrimoniale di criptovaluta Scala di grigi, confermato che aveva riportato le sue pubblicità “Bitcoin-not-gold” questo mese, una mossa che segnala che il mercato crede che l’oro abbia toccato il fondo, dice un analista.