I giocatori di criptovalute hanno risposto rapidamente alla notizia che gli hacker hanno violato il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti.

Secondo un rapporto di Reuters, un “gruppo di hacker sofisticato” sostenuto da un governo straniero – secondo quanto riferito la Russia, secondo tre persone che hanno familiarità con le indagini – è stato in grado di violazione il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti e la National Telecommunications and Information Administration, o NTIA, con il Dipartimento del Commercio.

L’incidente è avvenuto meno di un mese dopo Donald Trump licenziato Chris Krebs, capo della sicurezza informatica del Dipartimento per la sicurezza interna. Tuttavia, Reuters ha affermato che gli hacker stavano monitorando NTIA le e-mail del personale vengono eseguite su quelle di Microsoft Office 365 “per mesi”. Anche altre agenzie governative potrebbero essere state violate, ma le fonti non hanno fornito ulteriori dettagli.

In risposta all’attacco a un’agenzia governativa così potente, i giocatori di criptovaluta hanno sottolineato i vantaggi di Bitcoin (BTC).

“Bitcoin non viene mai violato” disse Il capo dell’azienda di Kraken, Dan Held, su Twitter. Il toro di Bitcoin Anthony “Pomp” Pompliano fece eco Il sentimento di Held, che dice “Bitcoin non è mai stato violato”.

Blockfolio ha preso di mira la sicurezza informatica dell’NTIA, implicando che l’agenzia ha utilizzato algoritmi datati per la sua sicurezza crittografica:

Non è chiaro se i fondi siano stati compromessi a causa della violazione. Al momento della pubblicazione, l’hack sembra essere limitato alle informazioni potenzialmente rubate dalle e-mail delle agenzie governative.

“Scherzi su di loro” disse Il fondatore e CEO di MyCrypto Taylor Monahan. “Il tesoro è già stato violato da attori interni.” La dichiarazione può riflettere il file Il governo degli Stati Uniti stampa più soldi nel 2020 rispetto alla quasi totalità dell’esistenza del paese.





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here