“Fiat lux”, disse Dio, avendo creato il cielo e la terra, che era piena di tenebre. E poi c’era la luce. Almeno, questo è quello che ci dice la Sacra Bibbia. Tradotta in inglese, questa frase latina significa “che sia fatta la luce”.

Per i cristiani, che costituiscono gran parte della popolazione mondiale, queste parole segnano l’inizio del tempo e tutto il resto. Alla fine, arrivò un tempo in cui governi audaci, assetati di potere e maniaci del controllo presero la parola “fiat” (che letteralmente significa “sarà” o “lascia che sia fatto”) e la usarono per mascherare una delle più grandi frodi mai – valute legali.

Eoni dopo, nel 2009 d.C., arrivò il Bitcoin Genesis Block, il primo capitolo di una nuova Bibbia in divenire: il white paper di Bitcoin. Ha segnato l’inizio di un nuovo periodo di indipendenza monetaria e il graduale annullamento dell’inganno finanziario che i governi giocano sui cittadini.

Ora, quasi 11 anni dopo, ci stiamo muovendo con passi costanti verso il Giorno del Giudizio: il giorno in cui arriviamo a possedere i soldi che guadagniamo. Controlleremo i nostri soldi e non il nesso banca centrale-governo.

Cos’è la valuta fiat?

Immagina una pietra che ho raccolto mentre passeggiavo sulle spiagge di Miami. È una pietra ordinaria senza alcun valore reale (tranne il valore emotivo, ovviamente). Ora, immagina di essere qualcuno che si fida di me o, meglio ancora, ha fede nelle mie parole e azioni. Ti do questa pietra, dicendo che ha un valore che puoi scambiare con merci – mi credi. Eccitato, torno dove ero stato sulla spiaggia e scopro una scorta piuttosto infinita di queste pietre. Poi, mi aggrappo ad altre persone come te, costruisco una narrativa di affidabilità che sia radicata nella tua ingenuità e stabilisco una nuova moneta.

Questo, in un modo metaforico, è esattamente ciò che è la valuta fiat: un bluff, una farsa. Tanto che le valute legali di Richard Russel come:

“La più grande frode mai perpetrata nel pubblico americano.”

Gli ingannatori qui, ovviamente, sono i governi e le banche centrali.

Per definire, le valute fiat sono denaro sanzionato dal governo, il cui valore è semplicemente su un contratto di fiducia tra il governo emittente ei cittadini: non è supportato da alcuna merce fisica di valore, ad esempio l’oro. Questo è come dire che il denaro fiat deriva il suo valore dal nulla.

La grande menzogna della valuta fiat

Una frase ricorrente che troverai in qualsiasi definizione di moneta fiat è che “non ha valore intrinseco”. È una bugia che ci dicono i governi, o un brutto scherzo. Ora, se sei una persona con una mente fedele, credente – direi anestetizzata -, tutto ciò potrebbe sembrare uno sproloquio cinico per te. Tuttavia, quando esci dalla foschia e dai un’occhiata più da vicino a tutte le depressioni e da tutto il mondo, dovresti capire cosa intendo.

Questa, precisamente, è l ‘”oscurità” su cui il blocco della genesi di Bitcoin fa luce, lampeggiante come un fulmine che esce dalla crisi finanziaria globale del 2008 – o dovrei dire, truffa. Infatti, se Bitcoin avesse potuto parlare, o se Satoshi Nakomoto non fosse stato anonimo, avrebbero esclamato: “Fiat lux”. Comunque, ciò non è accaduto, e prima di discutere il blocco della genesi e cosa significava, discutiamo un altro aspetto cruciale.

Fiducia e controllo con la valuta fiat: chi tiene le redini?

Prima di ogni altra cosa, riavvolgiamo. C’è stato un tempo in cui il dollaro USA non era, come una volta lo definì il famoso autore Robert Kiyosaki, “denaro falso”. Fino al 1971, il suo valore era basato sul, e un dollaro USA equivaleva al valore di 24,75 grani d’oro. Quell’anno, tuttavia, gli Stati Uniti adottarono il sistema fiat. Da allora in poi, il dollaro USA ha iniziato a ricavare il suo valore dalla “piena fede e credito” del governo degli Stati Uniti. Fu allora che il diavolo ci prese, diventando ogni giorno più forti e mostruosi.

Nel sistema fiat, “intermediari fidati” come banche, governi e altre istituzioni finanziarie agiscono come pilastri che sostengono l’infrastruttura mondiale. Hanno anche il pieno controllo del denaro della nazione – il nostro denaro. Sebbene la moneta legale abbia valore solo fintanto che le persone si fidano di questi intermediari, i governi possono stampare tutte le banconote che vogliono.

Nel tentativo di combattere le crisi economiche, i governi spesso stampano più denaro, portando così a inflazione e deprezzamento del valore della valuta. A sua volta, questo significa anche che i nostri risparmi (immagazzinati in valuta fiat) perdono il loro valore. Che tu ci creda o no, questo è il gioco.

Ad esempio, nel 2000, il governo dello Zimbabwe ha stampato un numero anomalo di banconote incontrare una crisi in corso. Di conseguenza, la nazione ha sperimentato un’iperinflazione compresa tra 230 e 500 miliardi per cento. Nessun scherzo. Al culmine dell’inflazione della nazione, 100 trilioni di dollari dello Zimbabwe 40 centesimi di dollaro USA. Detto questo, questo non accade solo nelle nazioni africane sottosviluppate. È esattamente lo stesso ovunque, a vari livelli.

Il blocco della genesi di Bitcoin: l’inizio di un Nuovo Testamento

Nel 2008, con il white paper di Satoshi Nakamoto su Bitcoin, il mondo della finanza ha assistito a un raggio di luce, un barlume di speranza. L’oscurità cominciò a sembrare meno eterna.

Dall’estrazione del suo primo blocco in assoluto, il blocco della genesi di Bitcoin o Blocco 0, come è comunemente noto, Bitcoin è diventato un salvatore per molti. Investendo in Bitcoin, le persone sono passate dagli stracci alla ricchezza (sebbene, all’inizio, fosse vero anche il contrario).

Ora, ti starai chiedendo come oso confrontare Bitcoin con Dio, o anche con la Bibbia? Ancora più importante, perché lo chiamo il Nuovo Testamento della finanza? L’allegoria dell’oscurità e tutto ciò si allinea, ma c’è anche una ragione più tangibile: Bitcoin rende irrilevanti i governi ei loro ingannatori sanzionati.

Bitcoin restituisce potere alle persone

I governi possono prenderci in giro solo perché ci fidiamo di loro. D’altra parte, prima di Bitcoin e delle criptovalute, non sembrava esserci altro modo. Ora, i tempi sono cambiati, le campane della morte per le truffe sponsorizzate dal governo sono state suonate e la loro eco risuona più forte ogni momento.

Nell’introdurre la sua tecnologia blockchain sottostante, il blocco della genesi di Bitcoin ha inaugurato una nuova realtà. Durante l’archiviazione e la transazione di valore, ora possiamo affidarci ad algoritmi matematici infallibili e intermediari non corruttibili.

Bitcoin ha introdotto la possibilità di un mondo senza fiducia, eliminando la necessità di banche o altri intermediari. Ora, due persone possono effettuare transazioni di valore (denaro o altro) direttamente su reti intrinsecamente sicure e trasparenti. Soprattutto, il valore di Bitcoin (così come di altre criptovalute) si basa sulla pura domanda dei suoi utenti. In quanto tali, i motivi dubbi dei governi centralizzati sono impotenti.

Abbiamo ancora molta strada da fare in un mondo in cui Satoshi Nakamoto è il creatore originale e il blocco della genesi di Bitcoin è il primo capitolo della sua Bibbia. Forse potremmo persino creare un nuovo calendario con il 2008 come primo anno.

Le opinioni, i pensieri e le opinioni qui espresse sono esclusivamente dell’autore e non riflettono o rappresentano necessariamente le opinioni e le opinioni di Cointelegraph.

JD Salbego è CEO, fondatore e direttore artistico di AnRKey X, un protocollo di piattaforma di gioco e NFT DeFi. Il suo lavoro è stato pubblicato su Forbes, Business Insider e Yahoo. Salbego è spesso invitato a parlare a importanti conferenze come il World Economic Forum, BlockShow e Delta Summit.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here