Mark Cuban, il miliardario che una volta ha detto che le banane sono un mezzo di scambio migliore del Bitcoin, ha raddoppiato la sua opinione secondo cui l’asset è più simile a un oggetto da collezione che a uno strumento finanziario affidabile.

Il 2020 è stato un grande anno in termini di Bitcoin istituzionale (BTC) adozione. Aziende come MicroStrategy e Grayscale hanno aumentato in modo significativo le proprie partecipazioni in criptovalute, mentre quelle associate alla finanza tradizionale (come Jim Cramer della CNBC) si sono trovati a cambiare tono quando si tratta di proprietà crittografica. Anche così, l’asset ha i suoi detrattori.

In un’intervista a Forbes condotto l’8 dicembre, Mark Cuban, proprietario di Dallas Mavericks, ha affermato che gli utenti di criptovalute non dovrebbero guardare a Bitcoin come “una copertura contro gli scenari apocalittici”. Crede inoltre che è improbabile che l’asset crittografico sostituisca presto la valuta fiat.

“[Bitcoin is] una riserva di valore come l’oro che è più religione che soluzione a qualsiasi problema “, ha detto Cuban.” I paesi adotteranno misure per proteggere le loro valute e la loro capacità di tassare, quindi più persone credono che questo sia qualcosa di più di una riserva di valore, maggiore è il rischio di intervento del governo che devono affrontare “.

I commenti di Cuban sono arrivati ​​quando il prezzo del Bitcoin era inferiore a $ 19.000. Da allora l’asset ha raggiunto nuovi massimi storici, salendo sopra $ 20.000 per la prima volta nella storia e nel trading superiore a $ 23K al momento della pubblicazione.

Il miliardario pretese merci come le banane offriva più vantaggi del Bitcoin, ma lo riconosceva comunque come un “bene investibile”:

“Una banana ha più utilità, il potassio è un nutriente prezioso per ogni persona sul pianeta, ma finché le persone accettano BTC come una versione digitale dell’oro, è investibile”.

Mark Cuban ha un patrimonio netto stimato di $ 4,2 miliardi. Ha affermato di possedere circa $ 130 in Bitcoin a partire da agosto 2019 dalla merce del franchising e dagli acquisti di biglietti. Dato che il prezzo di BTC è rimasto sotto i $ 12.000 quel mese, le risorse crittografiche di Cuban avrebbero potuto facilmente raddoppiare se avesse HODLed.