La rete Ethereum ha subito quello che sembra un hard fork mercoledì, poiché sono emerse segnalazioni di interruzioni e irregolarità sui fornitori di infrastrutture Infura e Blockchair.

Sebbene inizialmente si credesse che fosse un problema interno a Infura, un servizio di hosting utilizzato da alcuni scambi e fornitori di servizi per interagire con la rete Ethereum, anche gli operatori di nodi indipendenti hanno segnalato problemi.

Durante l’incidente, Binance ha sospeso i prelievi e il suo CEO Chanpheng Zhao riferito a una “possibile rottura della catena” come colpevole. Lo scambio è da allora ripreso prelievi alle 10:20 UTC.

Blockchair, un popolare block explorer, segnalato di una discrepanza tra i blocchi che ha visto e quelli pubblicati da Etherscan. Dopo il blocco 11234873 alle 7:08 AM UTC, i due esploratori hanno iniziato a mostrare due blockchain diversi.

Un’immagine pubblicata dal team mostra almeno 14 blocchi estratti su una catena di minoranza, il che sembra indicare che anche alcuni minatori hanno sofferto del problema.

Mentre gli sviluppatori tentavano di risolvere il problema, Peter Szilagyi, responsabile del principale software per nodi Ethereum Geth, accennato che la prima azione dovrebbe essere l’aggiornamento alla versione più recente.

Poco dopo, Blockchair segnalato che l’aggiornamento di Geth ha risolto il problema, rilevando che probabilmente c’era un’incompatibilità non pianificata introdotta nelle nuove versioni dagli sviluppatori Geth.

Szilagyi ha notato che Infura “sta usando un’antica versione di Geth” e quindi potrebbe aver sofferto di un problema di sincronizzazione simile.

In una conversazione con Cointelegraph, Nikita Zhavoronkov, responsabile dello sviluppo di Blockchair, ha dichiarato: “sembra che si sia verificato un piccolo hard fork senza che nessuno se ne accorga”.

Secondo lui, gli sviluppatori “hanno rotto qualcosa nelle ultime versioni”, il che ha portato a un problema di consenso e a un hard fork non pianificato. Chiunque non abbia eseguito l’aggiornamento all’ultima versione è stato espulso dal resto della rete. Szilagyi ha dato una svolta diversa alla questione, dicendo che la nuova versione “ha risolto un bug di consenso”.

In ogni caso, due parti della rete non erano in grado di parlare tra loro, il che ha causato problemi significativi, anche se temporanei. Al momento della stampa, Infura deve ancora ripristinare la piena funzionalità.

Aggiornamento, 10:30 UTC: Binance ha ripreso i prelievi.