Banca centrale Panoramica dell’orologio:

  • È probabile che BOC e RBA rimangano in sospeso per il prossimo futuro; i trader possono ignorare le stranezze nelle curve degli swap sugli indici overnight che suggeriscono il contrario nel breve termine, dati i commenti dei governatori delle banche centrali.
  • La RBNZ, d’altra parte, sembra pronta a spostarsi in territorio di tassi di interesse negativi nella prima metà del 2021.
  • Commerciante al dettaglio posizionamentosuggerisce che le valute delle materie prime sono per lo più neutre.

Bank of Canada tiene il corso

La decisione sui tassi di ottobre della Banca del Canada non è prevista per qualche settimana in più, ma si prevede che poco accadrà. Sebbene l’economia canadese abbia assistito ad un’accelerazione della ripresa negli ultimi mesi, non c’è ancora abbastanza fiducia sullo stato dell’economia statunitense – il più grande partner commerciale del Canada, da cui deriva il 20% del PIL canadese – perché i politici possano tornare indietro verso qualsiasi senso di normalizzazione.

Previsioni sui tassi di interesse della Banca del Canada (15 OTTOBRE 2020) (Tabella 1)

Per così dire, alla fine di aprile, c’era una probabilità del 55% di un taglio dei tassi di interesse di 25 punti base a dicembre 2020, secondo gli swap sugli indici overnight del Canada. A metà agosto, c’era una probabilità del 17%. Ora, c’è una probabilità del 4%. Al momento, sembrerebbe che te gli sforzi della Banca del Canada sul fronte dei tassi di interesse sono finiti. Oltre a questo punto, sosteniamo che “se la BOC fa qualcos’altro, potrebbe non essere quello di tagliare i tassi di interesse a zero – o in territorio negativo. Sebbene i tassi negativi rappresentino un potenziale per altre principali valute (vedi: RBNZ e Dollaro neozelandese), il Dollaro canadese non è appesantito da questa considerazione in questo momento. “

Indice di fiducia dei clienti IG: USD / CAD Previsione dei tassi (15 OTTOBRE 2020) (Grafico 1)

Central Bank Watch: BOC, RBA e amp;  Aspettative sui tassi RBNZ;  Aggiornamento posizionamento AUD, CAD, NZD

Dollaro statunitense/ CAD: i dati dei trader al dettaglio mostrano che il 74,11% dei trader sono long netti con un rapporto tra trader long e short a 2,86 a 1. Il numero di trader net-long è inferiore del 25,20% rispetto a ieri e dell’8,64% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 18,53% rispetto a ieri e del 24,33% rispetto alla scorsa settimana.

Solitamente adottiamo una visione contrarian per affollare il sentiment, e il fatto che i trader siano long netti suggerisce che i prezzi USD / CAD potrebbero continuare a scendere.

Il posizionamento è meno lungo rispetto a ieri ma più lungo rispetto alla scorsa settimana. La combinazione del sentiment attuale e dei cambiamenti recenti ci offre un’ulteriore polarizzazione di trading USD / CAD mista.

La Reserve Bank of Australia prevede un taglio dei tassi

La riunione politica di ottobre della Reserve Bank of Australia si è rivelata significativa: è stato suggerito che la RBA potrebbe produrre un taglio dei tassi già a novembre. Ma per i fan del tasso di interesse negativo là fuori, ora non è il momento di eccitarsi: la RBA ha segnalato la sua disponibilità a tagliare il tasso principale di 15 punti base, portandolo allo 0,1% dallo 0,25%.

RISERVA BANCA DI INTERESSE AUSTRALIA TARIFFE ASPETTATIVE (15 OTTOBRE 2020) (TAVOLO 2)

Central Bank Watch: BOC, RBA e amp;  Aspettative sui tassi RBNZ;  Aggiornamento posizionamento AUD, CAD, NZD

Secondo gli swap sugli indici overnight australiani, c’è una probabilità del 72% di un taglio dei tassi alla riunione della RBA di novembre. Vale la pena notare che il taglio dei tassi è coerente con i commenti precedenti del governatore Lowe della RBA, che suggerivano che la banca centrale non è pronta a spostare i tassi in territorio negativo. Sosteniamo quindi che “vale la pena ripeterlo: la RBA ha detto che mirerà al rendimento delle obbligazioni a tre anni allo 0,25% – lo stesso tasso del tasso di cassa overnight – che è un presupposto ragionevole che la RBA manterrà il suo tasso di cassa overnight allo 0,25% o inferiore per almeno i prossimi tre anni. Nulla è cambiato per alterare questa linea di pensiero. ” A tal fine, un taglio del tasso principale allo 0,1% rientra nelle nostre aspettative.

Indice di fiducia dei clienti IG: AUD / USD Previsione dei tassi (15 OTTOBRE 2020) (Grafico 2)

Central Bank Watch: BOC, RBA e amp;  Aspettative sui tassi RBNZ;  Aggiornamento posizionamento AUD, CAD, NZD

AUD/ USD: i dati dei trader al dettaglio mostrano che il 50,73% dei trader è long netta con un rapporto tra trader long e short a 1,03 a 1. In effetti, i trader sono rimasti netti long dal 1 ° ottobre quando l’AUD / USD è stato scambiato vicino a 0,72, il prezzo è da allora è sceso dell’1,42%. Il numero di trader net-long è invariato rispetto a ieri e il 7,26% in più rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 21,08% rispetto a ieri e del 31,73% rispetto alla scorsa settimana.

Solitamente adottiamo una visione contrarian per affollare il sentiment, e il fatto che i trader siano netti lunghi suggerisce che i prezzi dell’AUD / USD potrebbero continuare a scendere.

I nostri dati mostrano che i trader sono ora lunghi netti sull’AUD / USD per la prima volta dal 1 ° ottobre 2020, quando l’AUD / USD è stato scambiato vicino a 0,72. I trader sono più lunghi rispetto a ieri e alla scorsa settimana, e la combinazione del sentiment attuale e dei recenti cambiamenti ci dà un più forte pregiudizio di trading contrarian ribassista AUD / USD.

Reserve Bank of New Zealand Hot sui tassi negativi

Ne abbiamo sentito parlare per mesi. Alla fine di giugno, in un’intervista, il governatore della RBNZ Orr ha dichiarato quanto segue quando è stato interrogato sul fatto che i tassi di interesse negativi diventassero politica: “Potremmo… wAbbiamo detto alle banche: “Mettiti insieme, preparati, assicurati di poter mettere un segno negativo davanti ai tuoi tassi di interesse all’ingrosso se dobbiamo andare lì”. È ancora vero che la curva degli swap sugli indici overnight della RBNZ riflette la convinzione che i tassi di interesse negativi siano dietro l’angolo.

RISERVA LE ASPETTATIVE DEI TASSI DI INTERESSE DELLA NUOVA ZELANDA (15 OTTOBRE 2020) (Tavolo 3)

Central Bank Watch: BOC, RBA e amp;  Aspettative sui tassi RBNZ;  Aggiornamento posizionamento AUD, CAD, NZD

La curva degli swap su indici overnight (OIS) della RBNZ suggerisce che il tasso di interesse principale scenderà allo 0% entro aprile 2021 (probabilità> 100%) e che i tassi di interesse negativi emergeranno entro maggio 2021 (probabilità del 65%).

Indice di fiducia dei clienti IG: NZD / USD Previsione dei tassi (15 ottobre 2020) (Grafico 3)

Central Bank Watch: BOC, RBA e amp;  Aspettative sui tassi RBNZ;  Aggiornamento posizionamento AUD, CAD, NZD

NZD / USD: i dati dei trader al dettaglio mostrano che il 36,82% dei trader è net-long con un rapporto tra trader short e long a 1,72 a 1. Il numero di trader net-long è inferiore del 24,72% rispetto a ieri e dell’11,30% rispetto alla scorsa settimana, mentre il numero di trader net-short è inferiore del 25,53% rispetto a ieri e del 26,00% rispetto alla scorsa settimana.

Solitamente adottiamo una visione contrarian per affollare il sentiment, e il fatto che i trader siano short netti suggerisce che i prezzi NZD / USD potrebbero continuare a salire.

Eppure i trader sono meno short netti rispetto a ieri e rispetto alla scorsa settimana. I recenti cambiamenti nel sentiment avvertono che l’attuale tendenza del prezzo NZD / USD potrebbe presto invertirsi al ribasso nonostante il fatto che i trader rimangano short netti.

Tratti dei commercianti di successo

Tratti dei commercianti di successo

Consigliato da Christopher Vecchio, CFA

Tratti dei commercianti di successo

— Scritto da Christopher Vecchio, CFA, Senior Currency Strategist





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here