In una lettera aperta oggi ai membri della comunità Neo, la Fondazione Neo ha riflettuto sugli ultimi quattro anni di attività e preso in giro i loro piani per il futuro: Neo3, la terza iterazione della loro blockchain abilitata per contratto intelligente, che metterà in mostra l’archiviazione dei file e le funzionalità D-ID (Digital o Decentralized Identity).

Neo, la 22a più grande criptovaluta per capitalizzazione di mercato, ha goduto di un anno forte, avendo ha lanciato con successo un prodotto di interoperabilità cross-chain in collaborazione con Ontology e Switcheo.

Inoltre, l’incursione della sedicente piattaforma di “economia intelligente” nella mania estiva della DeFi ha avuto un successo simile: il Binance e Neo collaborano con Flamingo Finance ha raggiunto un picco di oltre $ 1,5 miliardi di TVL nel loro prodotto agricolo di raccolta Mint Rush.

Nonostante il loro successo con l’interoperabilità e la DeFi, mentre la lettera della Fondazione si rivolgeva a sviluppi futuri, hanno anticipato funzionalità imminenti che avrebbero portato Neo3 in un paio di nuove direzioni sorprendenti: archiviazione di file e funzionalità di identità decentralizzate denominate NeoFS e NeoID.

Il mercato ha dimostrato un appetito decisamente misto per l’archiviazione di file su blockchain. Filecoin, un altro prodotto incentrato sull’archiviazione dei dati il ​​cui token FIL è stato attivato il 15 ottobre, si è ripreso violentemente al ritmo del 118%, prima di una discarica altrettanto selvaggia di quasi l’80% dai massimi storici.

Anche i prodotti blockchain di identità digitali (o decentralizzati) hanno visto un’adozione ostacolata. Mentre l’identità sulla blockchain presenta un chiaro caso d’uso, nessun progetto è ancora diventato mainstream.

Nonostante non sia in voga, la Neo Foundation ha scritto che sperano che queste caratteristiche porteranno a una maggiore adozione in tutto lo spazio:

“Insieme a vaste nuove funzionalità e miglioramenti nella sicurezza del sistema e nelle prestazioni, Neo3 diventerà sicuramente l’infrastruttura Internet di nuova generazione ideale per l’adozione di massa.”



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here