Mentre Ether (ETH) il prezzo è rimasto bloccato tra $ 340 e $ 350 per l’ultimo mese, più metriche on-chain suggeriscono che potrebbe essere in atto una ripresa.

Santiment, una società di analisi dei dati di criptovaluta, notato di recente che il numero di depositi in borsa è diminuito dall’inizio di settembre. Secondo l’azienda, il numero di indirizzi utilizzati per inviare Ether agli scambi ha visto un calo del 53% dal 1 ° settembre.

Depositi giornalieri di etere negli ultimi 6 mesi

Depositi giornalieri di etere negli ultimi 6 mesi. Fonte: Sentimento

Sebbene la pressione di vendita su Ether sia diminuita negli scambi, il numero di nuovi utenti sulla rete è in costante aumento.

I dati di glassnode, una risorsa di analisi onchain, mostrano che il numero di indirizzi che contengono almeno 0,01 Ether ha raggiunto un nuovo massimo storico a 10.116.076.

Indirizzi Ether che contengono più di 0,01 monete

Indirizzi Ether che contengono più di 0,01 monete. Fonte: glassnode

Questa crescita è in gran parte guidata dal settore DeFi e proprio questa settimana il portafoglio Etheruem, MetaMask lo ha confermato ha superato 1 milione di utenti attivi mensili, una cifra che è triplicata da febbraio.

Le balene crittografiche hanno anche accumulato Ether presso gli attuali principi, suggerendo che credono che l’altcoin sia sottovalutato.

Sebbene sia difficile attribuire un valore concreto agli asset crittografici a causa degli alti livelli di volatilità del mercato, Ether è stato un top performer nel 2020 e l’altcoin supera ancora in modo significativo i guadagni visti da Bitcoin.

Prestazioni di Bitcoin ed Ether YTD

Prestazioni di Bitcoin ed Ether YTD. Fonte: Dati sulle risorse digitali

Secondo Santiment, le prime 100 balene Ether hanno accumulato Ether negli ultimi 40 giorni e questi indirizzi hanno aumentato il loro equilibrio di oltre 3,7 milioni di Ether durante questo periodo di tempo.

L’attività DeFi continua ad espandersi

Il settore della finanza decentralizzata ha dominato il mondo delle criptovalute nel 2020 ed è chiaramente uno dei motivi principali del crescente interesse per Ether e altre risorse digitali.

La crescita del settore ha anche rafforzato il caso d’uso di Ethereum e messo sotto i riflettori le reti blockchain che forniscono la tecnologia Layer2.

Valore totale bloccato in DeFi

Valore totale bloccato in DeFi. Fonte: Dati sulle risorse digitali

A settembre il prezzo di I token DeFi hanno subito un enorme successo ma l’attività degli utenti nel settore è ancora forte.

Secondo Dati sulle risorse digitali e DeFi Pulse, il valore totale bloccato su DeFi è seduto a $ 10,5 miliardi, essendo cresciuto del 26% negli ultimi 30 giorni.

Anche l’attività di trading all’interno del settore ha raggiunto nuovi massimi. Prendiamo ad esempio lo scambio decentralizzato Uniswap, che a settembre ha visto un record di volume mensile di $ 15,3 miliardi, una cifra che ha superato Coinbase.

Altre aree all’interno di Ethereum hanno visto un aumento dell’attività. Il settore dei token non fungibili (NFT) ha registrato volumi di vendita di oltre 7,7 milioni di dollari nell’ultimo mese, secondo i dati da Non-fungible.com.

La DeFi avrà dei dolori crescenti

Anche se l’analisi sulla catena dipinge un quadro rialzista per Ether, vale anche la pena notare che la blockchain di Ethereum si trova attualmente su una base debole poiché la congestione e le commissioni elevate continuano a essere un problema per la rete.

Ciò ha portato gli sviluppatori e varie piattaforme DeFi a iniziare a cercare e sperimentare reti blockchain che offrono tecnologie di livello 2. Mentre è improbabile che l’integrazione delle soluzioni di livello 2 riduca la domanda di Ether, si stanno formando altre nuvole più minacciose.

La scorsa settimana il CFTC e DOJ hanno fatto cadere il martello su BitMEX, ha arrestato il suo co-fondatore e ha annunciato che i proprietari della borsa erano accusati di aver gestito una borsa di derivati ​​illegali e di aver violato le leggi bancarie.

Il 5 ottobre il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha anche annunciato che John McAfee era stato arrestato in Spagna per evasione fiscale e la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti sostiene che McAfee abbia promosso offerte iniziali di monete (ICO) senza rivelare che veniva pagato da gli emittenti ICO di twittare su ogni progetto.

Ciò che è chiaro è che le autorità e le autorità di regolamentazione intendono perseguire individui e aziende che eludono la legge per promuovere i loro prodotti e servizi crittografici.

Dato che gli scambi decentralizzati come Uniswap mancano le politiche KYC e AML, DeFi potrebbe facilmente essere il prossimo obiettivo perseguito da SEC, CFTC e DOJ, in particolare con il numero crescente di progetti di truffa nello spazio.



Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here