Il prezzo di Bitcoin (BTC) è sceso rapidamente dopo aver superato $ 11.500 su Binance tra il 14 ottobre e il 15 ottobre. In due ore è sceso a $ 11.280, registrando un calo del 2,3%. Dopo la caduta, gli analisti si aspettano un altro lieve calo nel breve termine.

Tre fattori probabilmente hanno causato il rifiuto includono una svendita su BitMEX, un importante livello di resistenza e il pullback del mercato azionario.

Bitcoin è sceso non appena il Dow Jones è crollato

Il 14 ottobre, il Dow Jones Industrial Average (DJIA) è sceso dello 0,58%, dopo aver inizialmente visto un lieve aumento.

Quando la tendenza del trend del mercato azionario statunitense ha iniziato a cambiare, Bitcoin ha registrato un forte calo. Entro 15 minuti, BTC ha visto un calo dell’1,15% da $ 11,518 a $ 11,370.

Secondo i dati di Skew, la correlazione tra Bitcoin e S&P 500 è aumentata nelle ultime settimane. Al contrario, la correlazione realizzata tra BTC e oro è diminuita notevolmente nelle ultime tre settimane.

Correlazione Bitcoin vs. S&P 500, oro, VIX, USD

Correlazione Bitcoin vs. S&P 500, oro, VIX, USD. Fonte: dati sulle risorse digitali, mercati Cointelegraph

I dati suggeriscono che Bitcoin è attualmente percepito più come un asset a rischio rispetto a un bene rifugio. Resta da vedere se ciò lasci BTC vulnerabile per un pullback durante una flessione del mercato azionario nel quarto trimestre dopo un forte Q3.

Vendita di BitMEX

Alcuni analisti di catena hanno notato un picco nella pressione di vendita proveniente da BitMEX, con importanti cortocircuiti di mercato in arrivo. Prima che si verificasse il calo iniziale da $ 11.540 a $ 11.280, molti contratti brevi multimilionari apparvero su BitMEX.

Di conseguenza, l’interesse aperto di BitMEX è passato da circa $ 397 milioni a $ 414 milioni, quando si è verificato il calo dei prezzi.

Il livello di $ 11,500 è diventato un’area di resistenza

Il ripetuto rifiuto dall’area di $ 11.500 lo ha trasformato in un livello di resistenza tecnica a breve termine.

A seguito della lotta di BTC per superare gli 11.500 $, i trader hanno iniziato a riflettere sulla possibilità di un calo sotto i 10.900 $.

Il grafico a 3 ore di Bitcoin con livelli di supporto chiave

Il grafico a 3 ore di Bitcoin con livelli di supporto chiave. Fonte: Michael van de Poppe

Michael van de Poppe, un trader a tempo pieno alla Borsa di Amsterdam, ha affermato che la zona di supporto di $ 11.300 rimane il livello più critico. Un calo al di sotto potrebbe inviare BTC a $ 10.600, ha detto Poppe, spiegare:

“La vista rimane la stessa. Tenendo qui e il mercato potrebbe continuare a muoversi verso l’alto. Se perdo quest’area, sceglierò come target $ 10.900 e $ 10.600 in seguito. “

Tuttavia, la prospettiva a medio termine di Bitcoin rimane positiva, sostenuta da indicatori ottimistici sulla catena. I ricercatori di Glassnode hanno scoperto che il 14% della fornitura BTC è trattenuto in indirizzi di accumulazione.

Il numero crescente di investitori trattenere Bitcoin, probabilmente per una strategia di investimento a lungo termine, è un catalizzatore significativo per BTC che si dirige verso il 2021. I ricercatori disse:

“L’accumulo di bitcoin è in costante aumento da mesi. 2.6M $ BTC (14% dell’offerta) sono attualmente detenuti in indirizzi di accumulazione. Gli indirizzi di accumulo sono definiti come indirizzi che hanno almeno 2 tx in entrata e non hanno mai speso BTC. “

La confluenza di ripetuti rifiuti dallo stesso livello di resistenza rappresenta una tendenza all’indebolimento a breve termine. Ma nei prossimi mesi, vari punti dati on-chain suggeriscono la probabilità di una forte ripresa del mercato.

Tieni traccia dei principali mercati crittografici in tempo reale Qui





Source link

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here