Il prezzo di Bitcoin (BTC) è salito brevemente sopra $ 19.500 il 15 dicembre, raggiungendo $ 19.570 su Binance. Tuttavia, BTC è poi sceso a $ 19.050 entro tre ore, registrando un improvviso calo del 2,5%.

Il bitcoin è salito a circa $ 19.600 a causa dello slancio del suo rally di sollievo e dei tassi di finanziamento del mercato dei futures negativi. Ma ha rifiutato il stesso livello da cui si è rotto da novembre a causa della pressione di vendita delle balene.

Grafico dei prezzi di 1 ora di Bitcoin (Coinbase). Fonte: TradingView.com

Era previsto un rally di soccorso per Bitcoin

Come Cointelegraph segnalato il 12 dicembre, gli indicatori tecnici hanno mostrato che BTC era ipervenduto dopo che Bitcoin è sceso sotto i 17.600 $.

Il grafico a candele a 4 ore ha visto una divergenza rialzista e un indicatore di acquisto TD9, segnalando che la pressione di vendita era esaurita.

Il prezzo del bitcoin è rapidamente risalito sopra i 18.000 $ e ha continuato la sua corsa oltre i 18.300 $. BTC ha quindi infranto il livello di resistenza chiave del cluster di balene a $ 18.800 ha ulteriormente aumentato il suo slancio.

Incoraggiato dal rally di soccorso, Bitcoin ha continuato a salire, fino a raggiungere $ 19.570 nelle principali borse.

I tassi di finanziamento dei futures negativi hanno alimentato BTC

I tassi di finanziamento dei futures su Binance Futures e altre piattaforme principali sono diventati negativi quando Bitcoin ha iniziato a recuperare oltre $ 18.000.

Il tasso di finanziamento dei contratti futures su Bitcoin diventa negativo quando ci sono più venditori allo scoperto che acquirenti. Ciò significa che la probabilità di una compressione breve aumenta, il che potrebbe far aumentare improvvisamente la domanda degli acquirenti.

Sebbene il tasso di finanziamento sia stato negativo per un breve periodo poiché il tasso di finanziamento di Bitcoin raramente diventa negativo, è stato indicativo di vendite aggressive.

Attività breve sui futures su Bitcoin. Fonte: Hyblock Capital

Un trader pseudonimo noto come “Byzantine General” ha sottolineato che i venditori allo scoperto sono stati molto aggressivi durante il rally di soccorso. Una mossa superiore a $ 19.300 spremerebbe molti cortometraggi, ha aggiunto, dicendo:

“I pantaloncini sono stati di nuovo molto aggressivi e ora sono sott’acqua. Sfondano il 19300 e vengono schiacciati duramente. “

Non appena Bitcoin ha superato $ 19.300, è rapidamente arrivato a $ 19.570, suggerendo che si è verificata una forte compressione breve.

Gli scambi vedono il ritorno delle balene Bitcoin

Nonostante la forte ripresa, Bitcoin ha poi visto una forte svendita sopra $ 19.500 quando le balene hanno preso profitti.

Ki Young Ju, CEO di CryptoQuant, ha dichiarato il 15 dicembre che sta riducendo la sua posizione a causa dell’aumento dei depositi di balene negli scambi. Egli ha detto:

“Realizzato un profitto a $ 19.250 e passato da generational long (10x) a normal long (1x). Osservando la media dell’afflusso di tutti gli scambi (MA a 144 blocchi), le balene in $ BTC si stanno depositando negli scambi. Penso che le balene abbiano bisogno di più tempo per realizzare un profitto qui “.

Da allora, Bitcoin è sceso sotto i 19.100 $, consolidandosi ancora una volta sotto l’area di resistenza di 19.400 $.

A breve termine, la chiave per Bitcoin è rimanere al di sopra del livello di supporto di $ 18.800. Come Cointelegraph segnalato, questa tenuta di livello sarebbe un segnale rialzista che potrebbe spingere BTC a fare un altro tentativo ai nuovi massimi storici.