Per quanto allettante possa essere acquistare altcoin utilizzando futures perpetui, ci sono alcune trappole nascoste che si dovrebbero monitorare da vicino.

Negli ultimi anni, numerosi scambi hanno iniziato a offrire futures su altcoin quotati in Tether (USDT) e le coppie di stablecoin, che alla fine sono diventate lo standard. Questa modifica è più conveniente per la maggior parte dei trader, ma presenta ancora alcuni seri problemi per coloro che desiderano mantenere aperte le posizioni lunghe per più di un paio di settimane.

Prima di aprire qualsiasi scambio in uno scambio che offre futures perpetui, i trader dovrebbero essere consapevoli che gli stoppini più forti possono eseguire stop loss, gli investitori perdono la capacità di mettere in gioco i loro altcoin per rendimenti lucrativi e il tasso di finanziamento variabile può aumentare significativamente i costi di svolgimento di uno scambio.

La leva porta a stoppini più forti

Indipendentemente da quanto sia liquido un mercato, la leva si tradurrà in stoppini più forti. Anche se queste mosse di solito non portano a una liquidazione forzata, potrebbero causare gli arresti degli investitori.

Pertanto, la possibilità di stoppini errati è la ragione principale per cui i trader dovrebbero evitare di mantenere posizioni in futures per periodi più lunghi.

I motori di liquidazione dei futures utilizzano un indice dei prezzi composto da più scambi spot (regolari) per evitare la manipolazione dei prezzi. Pertanto, il sistema chiuderà le posizioni con margine insufficiente solo una volta che un indice raggiunge i suoi stop.

Ether Coinbase e Binance perpetual futures. Fonte: Tradingview

Prendi nota di come ETH abbia avuto un minimo di $ 326 su Coinbase, mentre contemporaneamente i futures di Binance hanno affrontato un minimo di $ 302. Questo cambiamento potrebbe sembrare piccolo, ma questo ha sicuramente innescato gli ordini di stop dei trader.

C’è un modo per evitare tali problemi, semplicemente impostando il trigger degli ordini di stop su Mark Price (Index) invece che su Last Price.

Contratto futures BTC selezione del prezzo di attivazione. Fonte: Binance

Apportare questa semplice modifica eviterà di essere liquidati se i contratti futures si disaccoppiano monetariamente dal suo indice. Il grosso problema è che non tutti gli scambi offrono questa possibilità.

Staking e liquidity mining possono offrire un rendimento migliore

L’acquisto di altcoin utilizzando futures non consente di utilizzarli per lo staking o il prestito. Per gli investitori che desiderano mantenere una posizione a lungo termine, questo è un altro fattore da considerare.

Esistono numerose piattaforme che offrono servizi di puntata e prestito, inclusi i principali scambi centralizzati. Alcuni degli altcoin che offrono rendimenti percentuali annuali di contratto di 30 giorni (APY) che possono variare dal 7% al 18% sono Polkadot (PUNTO), Tron (TRX), Cosmo (ATOMO) e Cardano (C’È).

Pool minerari decentralizzati (DeFi) sono un altro modo per generare reddito tenendo altcoin. Gli utenti dovrebbero fare attenzione ai rischi intrinseci di questo settore, in particolare ai pool con perdite di valore che si verificano tra due diverse criptovalute.

Rendimento attuale della DeFi. Fonte: CoinMarketCap

Quindi, optando per un futuro perpetuo, non sarà possibile partecipare al picchettamento e produrre agricoltura. Potrebbe non influire sulla decisione per coloro che scommettono su oscillazioni di prezzo a breve termine, ma pesa di più con il passare delle settimane.